Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Servizio Diocesano
per il Catecumenato

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

Appuntamenti diocesani per i catecumeni

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Si ricorda PRIMO ANNO (dal momento dell’iscrizione)

  • I parroci e/o gli accompagnatori, scelti dal parroco e assidui alla formazione proposta, iscrivono il catecumeno presso il Servizio diocesano presentando la documentazione richiesta. È opportuno che le iscrizioni avvengano appena prende avvio il percorso.
  • Quando il parroco con gli accompagnatori, dopo aver proposto il Primo Annuncio, riconoscono nel candidato una «conversione iniziale» si celebra in parrocchia il Rito di Ammissione: vedere sul R.I.C.A. nn. 68-97 o chiedere al Servizio diocesano (durante l’assemblea domenicale, all’inizio della Messa, sulla porta della chiesa).
  • Dopo alcuni incontri, si può passare alla Consegna del “Credo apostolico”, che verrà assimilato nel corso dei mesi successivi e “restituito” (fine primo anno o nel secondo anno).
  • Domenica 12 novembre 2017 (ore 9.00-16.00) tutti i catecumeni con i loro accompagnatori partecipano al 1° Ritiro diocesano (presso l’Istituto Sociale, corso Siracusa 10, TORINO (vicino al Parco Ruffini, raggiungibile con i seguenti mezzi pubblici: 2,  56, 17, 71) in cui si presenteranno i motivi per cui si è scelto di diventare cristiani.
  • Chi non può partecipare per gravi motivi o desidera portare i figli, è tenuto a telefonare al “Servizio”, per avvisare.
  • Quando il catecumeno ormai partecipa e vive la propria storia di salvezza in Cristo Gesù e soprattutto ha stabilito con Lui una relazione di fede e di amore, si celebra in parrocchia la riconsegna del «Credo o simbolo apostolico».SECONDO ANNO (dopo circa un anno di cammino – anno in cui si celebrano i Sacramenti)
  • < > I catecumeni, aiutati dagli accompagnatori e dal parroco, scelgono il padrino/madrina e scrivono la Lettera al Vescovo, prenotano il colloquio per il discernimento con il Responsabile diocesano. Domenica 4 febbraio 2018 (ore 9.00-16.00) i catecumeni, giunti al culmine del loro cammino e avendo compiuto il colloquio di discernimento, partecipano al 2° Ritiro (presso l’Istituto Sociale, a Torino, corso Siracusa 10) in cui  presenteranno i cambiamenti avvenuti nella loro vita.
    S.E. Mons. Cesare Nosiglia celebrerà il Rito dell’Unzione con l’olio dei catecumeni.
    Chi desidera portare i figli, è tenuto a telefonare al “Servizio”, per avvisare. Pranzo al sacco che ognuno si porta da casa.
  • Mercoledì 14 febbraio 2018: alle ore 20.30, ritrovo in Cattedrale per celebrare con l’Arcivescovo il Rito dell’Elezione o Iscrizione del nome. I catecumeni che non possono parteciparvi, dovranno rimandare la celebrazione dei Sacramenti all’anno successivo.
  • Sabato 31 marzo 2018, Veglia pasquale, in Cattedrale, alle ore 21.00, l’Arcivescovo celebra i Sacramenti dell’Iniziazione cristiana con gli eletti (= i catecumeni che hanno celebrato il Rito dell’Elezione il 14 febbraio), salvo eccezioni da concordare con il Servizio diocesano (la decisione non spetta ai parroci ed è concessa solo per motivi di grave disagio).
  • Venerdì 26 ottobre 2018, alle ore 19.00 (parrocchia “Regina delle Missioni”, via Coazze 21, Torino) tutti i neofiti (= i battezzati dell’anno) sono invitati a un momento di festa che comprende la Celebrazione della Prima Riconciliazione. Sono gradite bevande e stuzzichini per un “apericena” condiviso.

Si ricorda inoltre, che sono aperte le iscrizioni ai Percorsi Formativi per diventare accompagnatori.
Per ulteriori informazioni cliccare
qui.