Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino
 Home Page » Speciali » Avvento » Avvento 2010 
Avvento 2010   versione testuale
 
«Nel corso del cammino della mia vita ho raggiunto la certezza che le crisi avvengono per evitarci il peggio. Come esprimere che cos'è il peggio? Il peggio è aver attraversato la vita senza naufragi, cioè essere sempre rimasto alla superficie delle cose, aver danzato al ballo delle ombre, persi nell'inconsistenza, aver sguazzato nelle paludi dei "si dice", delle apparenze, dei luoghi comuni, di non essere mai precipitato, andato a fondo in una dimensione altra e profonda di sé e delle relazioni. [...]
In una società in cui non sono indicate le vie per entrare nella profondità, resta soltanto la crisi per poter spezzare questi muri che ci circondano».
(Christiane Singer, Del buon uso delle crisi, Servitium)
 
«Crisi» è giudizio, scelta, vaglio, discernimento. E' «critica» la parola dei profeti e di Giovanni Battista, ma anche la parola che l'angelo rivolge a Maria. E' «crisi» anche l'annuncio di una nascita...