Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Disciplina
dei Sacramenti

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

Censimento chiese non parrocchiali dove si possano celebrare i matrimoni

Invito ai parroci ad inviare l'elenco di loro pertinenza ENTRO il 31 gennaio 2015
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

L’Ufficio per la Disciplina dei Sacramenti dell’Arcidiocesi sta facendo presso i parroci un censimento volto a individuare le Chiese non parrocchiali in cui si possano celebrare i matrimoni nel territorio dell’Arcidiocesi di Torino.

Le indicazioni ricevute saranno vagliate dalla Curia e successivamente dall’Arcivescovo, che indicherà formalmente per decreto le chiese non parrocchiali, santuari, oratori, cappelle o altri luoghi di culto in cui si possano celebrare matrimoni, determinazione che resterà valida fino ad eventuali modifiche della stessa e quindi sgraverà i parroci, specialmente quelli che hanno nel loro territorio una molteplicità di luoghi di culto, dal dover dare rifiuti molto spesso non compresi. Tale decreto sostituirà tutte le precedenti disposizioni diocesane finora emanate in relazione ai singoli casi.

I parroci sono invitati a far giungere le indicazioni di cui sopra entro il 31 gennaio 2015; se non si ricevesse alcuna indicazione resterebbe inteso che in quella parrocchia i matrimoni si celebrano solo nella chiesa parrocchiale.Gli elenchi si potranno inviare tramite posta cartacea all’indirizzo Ufficio per la Disciplina dei Sacramenti, presso la Curia Metropolitana, in Via Val della Torre 3 – 10149 Torino, o tramite via e-mail all’indirizzo: sacramenti@diocesi.torino.it

In allegato la circolare a firma del Vicario Generale e del direttore dell’Uff. Disciplina Sacramenti inviata a tutti i parroci il 13 novembre 2014.