Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Pastorale dei Giovani
e dei Ragazzi

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

I giovani alla Consolata!

sabato 16 giugno

La Novena e la Festa della Consolata di quest’anno, alla vigilia del prossimo Sinodo dei Vescovi sui giovani, saranno caratterizzate da una particolare preghiera per tutti i giovani, per la loro fede e il discernimento vocazionale che li vede coinvolti, in una fase tanto promettente quanto delicata della loro vita. Non sono mai mancate né la preghiera né la presenza dei giovani alla festa della Consolata, ma quest’anno l’invito a partecipare risuona particolarmente forte, inserendosi nelle tante iniziative di preparazione all’imminente Sinodo dei Vescovi, che Papa Francesco ha voluto dedicare proprio ai giovani, alla loro condizione di vita, all’annuncio del Vangelo tra le nuove generazioni, al loro cammino di fede e di discernimento vocazionale, al loro rapporto con la Chiesa e il mondo.

Saranno tre i momenti di espressamente rivolti ai giovani, voluti dall’Arcivescovo e promossi con dal Rettore del Santuario della Consolata, mons. Giacomo Martinacci: la novena, la sera di sabato 16 giugno e la processione nel giorno della festa, il 20 giugno pv. 

Il primo invito ai giovani riguarda innanzitutto le serate della Novena, con alla celebrazione eucaristica delle ore 21, che saranno animate da cori giovanili di parrocchie e oratori della nostra Arcidiocesi.

Lunedì 11 giugno si terrà il pellegrinaggio delle Unità Pastorali 1-13, martedì 12 delle Unità Pastorali 14-23, mercoledì 13 le Unità Pastorali del Distretto Torino Nord, giovedì 14 quelle del Distretto Torino Ovest, venerdì 15 quelle del Distretto Torino Sud-Est.

Una serata della Novena tutta dedicata alla preghiera dei giovani sarà quella di sabato 16 giugno, sempre alle ore 21, con un invito particolare a quanti si preparano al pellegrinaggio del mese di agosto, in cammino verso Roma e l’incontro con il Santo Padre. Dal prossimo 3 agosto infatti i nostri giovani si metteranno in cammino da Monginevro, sulla via Francigena, per raggiungere Torino e qui vivere – nella notte del 10 agosto 2018 –  la straordinaria Venerazione della Sindone con i giovani di Piemonte, Valle d’Aosta e dall’estero, per poi raggiungere con gli autobus Roma e partecipare all’incontro nazionale con Papa Francesco.

Il terzo appuntamento, il culmine del cammino della Novena, sarà nel giorno della festa, il 20 giugno, con la solenne processione per le vie cittadine presieduta dall’Arcivescovo. Ad essa sono invitati tutti i giovani, di Oratori, Parrocchie, Movimenti, Associazioni e i Gruppi giovanili dell’Arcidiocesi. Un invito particolare è rivolto agli educatori e agli animatori degli Oratori estivi, insieme ai loro ragazzi, chiamati a partecipare con le magliette, gli stendardi e le bandiere dei loro Oratori.

Scrive il nostro Arcivescovo: «nella processione, che la sera della Festa [20 giugno] vede l’immagine di Maria passare per le vie centrali di Torino con una particolare sosta davanti alla «Casa» simbolo della Città ed ai rappresentanti di tutti i cittadini, i giovani delle nostre parrocchie – non solo cittadine – e dei vari movimenti e associazioni sono attesi numerosi per attingere dalla Vergine l’urgenza di rendersi portatori di Gesù nei loro ambienti abituali di vita e nella società di oggi, proprio come Maria fece recandosi da Elisabetta. Per questo la stessa processione sarà animata anche dai loro canti». Saranno infatti presenti i giovani del Grande Coro Hope, che accompagneranno il cammino della processione, insieme ai canti tradizionali, con gli inni composti per i giovani, in particolare per la Venerazione della Sindone 2018. Tutti i giovani e i gruppi giovanili che intendono partecipare potranno scrivere a consolata@upgtorino.it entro il 19 giugno e farsi trovare nel Chiostro del Santuario alle ore 20. Possano i nostri giovani camminare e cantare sulle orme del Discepolo amato, con la Consolata, per essere discepoli – missionari del Signore Gesù!

16/06/2018 (tutto il giorno)
Uffici docesani
Torino
Piemonte
Italia