Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Ufficio
Liturgico

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubemail
Esequie e pastorale del lutto

VIII. La cremazione

«Da oggi a Torino, la cremazione è un servizio a spese del Comune. La cremazione non cancella il ricordo. Non brucia l’anima. Non è peccato. E non prende spazio». L’annuncio pubblicitario, comparso qualche anno fa sulle strade delle nostre città, è visualizzato da un angelo tutto d’oro, che sorregge nella mano destra un’urna cineraria. Colpisce […]

VII. Riflessione sulle esequie cristiane

Riprendiamo, nella consueta rubrica liturgica, la rifl essione sulle esequie, rinviando per la lettura degli articoli precedenti al sito internet della diocesi (sezione: Argomenti). Molto c’è ancora da dire, e soprattutto da fare, perché la Chiesa non si limiti a subire l’inevitabile incrocio tra l’esigenza religiosa della cosiddetta religione civile (la quasi totalità dei funerali […]

VI. Il nuovo sussidio per le esequie cristiane

A partire da questa settimana sarà disponibile il nuovo Sussidio Pastorale per le Esequie Cristiane a cura della Conferenza Episcopale Italiana.Come sottolinea il titolo, non si tratta di un nuovo libro liturgico che sostituisce il precedente, ma di un “sussidio” che integra il rituale in alcune particolari situazioni.Esso infatti intende offrire un aiuto per quelle […]

V. Con o senza messa?

Dopo aver approfondito alcuni temi biblici ricorrenti nel Lezionario dei defunti, è necessario domandarsi: «Con quale criterio scegliamo di celebrare il rito delle esequie nella Messa o nella sola liturgia della Parola»? «Questa scelta viene condivisa con i parenti o è una decisione del solo sacerdote celebrante»? Nelle premesse al rito delle Esequie non troviamo […]

IV. I riti di accoglienza nelle esequie cristiane

Con questo articolo, proponiamo una rilettura pastorale-liturgica dell’attuale rito delle esequie, evidenziando, in particolare, i «gesti» e «le parole» che ruotano attorno al «corpo» del defunto.La situazione è quasi paradossale: da una parte, la «presenza» del corpo del defunto nella chiesa, dall’altra, i riti che segnano la sua assenza da questa vita.Il rituale, infatti, può […]

III. Luci e ombre dell’attuale rito cristiano delle esequie

L’attuale rito delle esequie cristiane è strutturato come una liturgia «stazionale». Il rituale infatti, inizia con la prima tappa «nella casa del defunto» per concludersi al cimitero. La via ordinaria proposta, sembra rispondere ad un contesto culturale che possiamo ormai considerare quasi ovunque superato. Ai nostri giorni, infatti, il luogo della morte è abitualmente l’ospedale […]

II. Celebrare la vita

L’attuale rituale in uso nella Chiesa italiana (Rituale Romano, Rito delle esequie) è in vigore dal 1974 e risente chiaramente di una certa «inadeguatezza» di fronte ai mutamenti socio-culturali che abbiamo brevemente descritto nell’articolo precedente. Il rituale prevede due sole categorie di persone: Esequie degli adulti ed esequie dei bambini con la possibilità di due […]

I. La “morte” e il “morire” nella cultura contemporanea

Con questo articolo inizia una serie di riflessioni centrate attorno al tema del «morire» e della celebrazione delle esequie, per approfondire un tema particolarmente vivo e attuale.Come tutti constatiamo quotidianamente, il tema è particolarmente complesso: non solo è profondamente mutata la «cultura» della morte e del «morire», ma sempre più la prassi pastorale è chiamata […]