Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Ufficio
Missionario

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

Quaresima di Fraternità 2018

facebooktwittergoogle_pluspinterest
L’esperienza della Quaresima di Fraternità nacque nel 1963, con lo scopo di sensibilizzare la comunità torinese e fare qualcosa di concreto contro la fame nel mondo cercando di intervenire sulle cause che la suscitano. In 50 anni di cammino la proposta della Quaresima di Fraternità è ormai entrata nel vissuto delle nostre comunità cristiane e della Diocesi

Alla luce dell’esperienza con questo regolamento-linee guida, desideriamo ribadire alcuni principi e valori ispiratori dell’iniziativa, così come proporre nuovi orientamenti e attenzioni particolari maturati dalla lunga esperienza e dal confronto con la mutata situazione sociale ed ecclesiale.
Crediamo che sia parte del mandato di ogni Cristiano operare per lo sviluppo integrale di ogni persona e di ogni comunità, perché qui su questa terra possano iniziare a realizzarsi quei “cieli nuovi e terra nuova in cui ha stabile dimora la giustizia” che il Signore ha promesso.
In questa prospettiva riteniamo anche che la formazione e l’educazione, nonché l’annuncio e l’evangelizzazione, siano vie maestre e irrinunciabili per raggiungere tale sviluppo integrale.
Riteniamo che la nostra attenzione e cura debba essere indirizzata in modo particolare ai più poveri fra i poveri, soprattutto a coloro che non hanno voce, che più sono dimenticati e
che meno sono aiutati.
In un contesto mondiale complesso come quello attuale, ci rendiamo anche conto che non può essere solamente il peso economico di un Paese, il criterio determinante per stabilire chi è povero e chi non lo è, ma sia necessario guardare all’effettiva situazione di bisogno e di povertà di una determinata comunità od area geografica. Vi sono oggi Nazioni che a livello di PIL vengono definite potenze emergenti, ma all’interno delle quali rimangono sacche ed aree geografiche di alta povertà.
Riteniamo anche che sia parte del nostro mandato supportare e sostenere con la Quaresima di Fraternità, non tanto progetti che cercano di arginare un’emergenza, quanto piuttosto tutti quei progetti che cercano di modificare una realtà e di intervenire
sulle cause che generano povertà e sottosviluppo.
Siamo consapevoli che un’opera di intervento per lo sviluppo e la crescita di una comunità non possa che partire dalla comunità stessa e non possa non realizzarsi se non con il coinvolgimento ed il contributo di ogni singolo membro della comunità. Uno slogan
significativo dice “se non sei parte della soluzione, sei parte del problema”.
Siamo consapevoli che gli interventi di solidarietà per lo sviluppo sono portatori di una inevitabile valenza politica, a volte anche di protesta e denuncia. Tale valenza deve essere consapevole e mai ingenua, sempre rispettosa e mai violenta. Il coraggio e la prudenza vanno sempre contemperati perché l’intervento per lo sviluppo e la cooperazione non sia mai ingenuo o insignificante.
È per noi fondamentale far sì che la nostra azione si sviluppi attraverso il coinvolgimento delle Chiese locali nostre sorelle verso le quali sentiamo l’impegno non solo ad un aiuto solidale e fraterno, ma anche la responsabilità di costruire legami di
conoscenza e fratellanza; nella Chiesa siamo tutti fratelli per cui non c’è una parte che dona ed una che riceve, ma c’è un reale e profondo scambio di beni e di fede. In questa prospettiva ci sembra importante caratterizzare i nostri progetti con un profondo senso di ecclesialità inteso come sostegno a persone che partono con un mandato (es.missionari presenti in aree dove la Chiesa non è presente, almeno ufficialmente..) ed anche come rapporto con la chiesa locale.
In questi anni, la Diocesi di Torino, ha consolidato rapporti articolari di fratellanza con alcune Chiese in terra di missione, soprattutto con le Chiese presso le quali operano i nostri sacerdoti Fidei Donum. Allo stesso modo il cammino storico della Quaresima di Fraternità ha suscitato alcune iniziative di solidarietà operanti nella Diocesi (es. Ufficio per la Pastorale dei Migranti). Queste realtà, che chiamiamo progetti diocesani, rappresentano
il primo e privilegiato impegno di fraternità e solidarietà della nostra Chiesa torinese, ecco perché, in spirito di comunione ecclesiale e diocesana, si richiede a tutte le comunità della
Diocesi di contribuire alla loro realizzazione.
 

ELENCO PROGETTI QUARESIMA DI FRATERNITÀ 2017

Le schede dei progetti elencati sono in fase di caricamento (vai a archivio schede 2017) e saranno presto tutte disponibili online.
Nel frattempo è possibile richiederle a Ufficio Missionario:
Via Val della Torre, 3 – TORINO - Tel. 011.51.56.374 o 011.51.56.372 - Email: animiss@diocesi.torino.it
 
 

PROGETTI DIOCESANI

 
1 Sostentamento dei nostri Fidei Donum in Guatemala e Kenya:
don Marino GABRIELLI, don Mauro GAINO, don Paolo BURDINO e don Daniele PRESICCE
€ 16.000,00
 
2 KENYA - TASSIA - GAINO don Mauro, BURDINO don Paolo e PRESICCE don Daniele
Realizzazione e allestimento community hall per incontri formativi e di pastorale giovanile
€ 10.000,00
 
3 UFFICIO DIOCESANO PASTORALE MIGRANTI
Sostegno ad attività per stranieri che vivono nella Diocesi: accoglienza, accompagnamento e formazione
€ 25.000,00
 
4 SACERDOTI STRANIERI
Formazione e cura pastorale dei sacerdoti stranieri in servizio nella nostra Diocesi
€ 2.000,00
 
Progetti in collaborazione con sacerdoti Fidei Donum
 
5 GUATEMALA - MOYUTA - GABRIELLI don Marino - Fidei Donum
Solidarietà e corresponsabilità: formazione dei catechisti e dei delegati della parola che animano le famiglie della comunità
€ 6.000,00
 

Cofinanziamento di Progetti di sviluppo attraverso chiese, organismi locali e associazioni

 

AFRICA

 
6 BENIN - DIOCESI DI NATITTINGOU - TCHATO pére Janvier - LULABU' onlus
Formazione di 14 animatori pastorali, dotazione di motociclette per raggiungere i villaggi più lontani e messa a punto di atelier per gli incontri
€ 10.600,00
 
7 BURKINA FASO - ARCIDIOCESI DI KOUPELA - SAWADOGO fratel Albert - FRATELLI SACRA FAMIGLIA
Dotazione di un asinello, un carrettino, un aratro ed una bicicletta a 8 coppie di catechisti, inviati in missione 
€ 6.000,00
 
8 ETHIOPIA - SHIRE ENDASELASSIE - TIGRAY - AYME suor Isabella - Suore della carità di santa Giovanna Antida T. - Fondazione THOURET onlus
Fornitura medicinali per avvio servizio maternità per la Clinica Santa Agostina e integrazione organico con personale specializzato
€ 15.000,00
 
9 ETHIOPIA - GUARINO Alessandro - CCM ong
Sostegno alle attività "Casa per un parto sicuro", promozione servizi salute materno infantile e campagne di sensibilizzazione
€ 15.000,00
 
10 GUINEA BISSAU - BISSAU - DUMBUYA padre Andrew - Giuseppini del Murialdo - ENGIM PIEMONTE onlus
Progetto contum: costruzione di un centro di accoglienza per minori in difficoltà
€ 7.000,00
 
11 KENYA - PANTE mons. Virgilio - DIOCESI DI MARALAL
Formazione alla leadership di 1500 catechisti a partire dalla dottrina sociale della Chiesa
€ 15.000,00
 
12 MADAGASCAR - JANGANY - COGONI padre Tonino - Missionari Vincenziani – Associazione LEGAMONDO
Coltiviamo lo sviluppo: borsa di studio per un veterinario e acquisto di 10 vacche da latte, 15 maiali e 10 pecore e di materiali agricoli e zootecnici
€ 7.000,00
 
13 MOZAMBICO - MURREBUE' - MECUFI - PIERINO Laura - Fondazione MAGO SALES onlus
Programma nutrizionale per bimbi denutriti con formazione e accompagnamento delle mamme
€ 8.250,00
 
14 NIGER - DOGO - DIOCESI DI MARADI' – LACETERA Pino - CISV onlus
Potenziamento agricoltura famigliare e comunitaria per famiglie contadine vulnerabili
€ 12.500,00
 
15 RCA - NGOZO AZIAGBIA mons. Nestor Desire - DIOCESI DI BOSSANGOA
Sostegno alla scuola elementare Santa Maria di Kouki
€ 3.000,00
 
16 REP.DEM.CONGO - KISANJI KWILU - BULAPIN abbè Pierre - Suore di san Giuseppe - Associazione A PROPOSITO DI ALTRI MONDI onlus
Realizzazione porcilaia e acquisto 3 maiali e alimenti zootecnici per un anno per favorire l'autosostentamento dell'orfanotrofio Sansa-Bana
€ 3.126,00
 
17 REP.DEM.CONGO - UVIRA - SUD-KIVU - BACINGE ERADI suor Marianne - MISSIONI SUORE S. GIUSEPPE onlus
Attrezzatura laboratorio di informatica e di taglio e cucito per le alunne della scuola superiore Umoja
€ 5.205,00
 
18 REP.DEM.CONGO - NEISU - DO padre Rinaldo - Missionari della Consolata - Associazione IMPEGNARSI SERVE onlus 
Acquisto macchine per cucire e attrezzatura laboratorio taglio e cucito per reinserimento sociale di 20 ragazze madre
€ 7.000,00
 
19 REPUBBLICA DEL CONGO - MOUKONDO - BRAZZAVILLE - PULZE suor Maria Paola - Associazione MISSIONI FAA DI BRUNO onlus
Per una maternità sicura: realizzazione di una struttura sanitaria materno-infantile
€ 10.000,00
 
20 RWANDA - NAZAKAMWITA mons. Servilien - DIOCESI DI BYUMBA
Partecipare all'educazione famigliare attraverso l'integrazione dei giovani nella pastorale dell'infanzia
€ 15.000,00
 
21 SUDAN - KHARTOUM - COMINO Giacomo - SALESIANI DON BOSCO
Refezione, compensi insegnanti, materiale scolastico e spese di trasporto per educazione professionale a 150 giovani del riformatorio
€ 10.000,00
 
22 TANZANIA - KONDOA - REGIONE DODOMA - MATRNI MWAZU suor Giuliana - Suore di santa Gemma Galgani- Associazione AMICI DI LUMUMA
Acqua sicura per l'orfanotrofio: costruzione di un basamento per serbatoio per acqua piovana
€ 5.000,00
 
23 TANZANIA - DIOCESI DI NJOMBE - NGAILO THADEI padre Innocent - Associazione GOMNI
Sviluppo agricolo: realizzazione stalle e fornitura 12 mucche e 20 maiali per allevamento
€ 14.600,00
 
24 TANZANIA - MLANDIZI - KILASARA padre Peter - Congregazione Spirito Santo – KIRUA CHILDREN onlus
Realizzazione centro di formazione professionale per ragazzi di strada e famiglie indigenti
€ 10.000,00
 
25 TCHAD - BAIBOKOUM E LARAMANAYE - GHEBREMESKEL suor Medin – Suore francescane angeline - NUTRIAID onlus
La Pajota della vita: formazione personale locale e acquisto attrezzature e materiali per programma bambini malnutriti
€ 13.957,00
 
26 TCHAD - SARH - BARTOL padre Arthur - Associazione IL SOGNO DI SAMUELE onlus
Dotazione scuola materna di banchi, lavagne, tavoli per la mensa e armadi per materiale scolastico
€ 6.950,00
 

AMERICA LATINA

 
27 BRASILE - JOAQUIM GOMES - MOLA Michele - Associazione AMICI DI JOAQUIM GOMES - Suore di san Giuseppe di Pinerolo
Costruzione di una struttura coperta che diventi luogo, in mezzo alla natura, di incontro e formazione per la comunità
€ 2.970,00
 
28 BRASILE - RORAIMA - DALMONEGO padre Corrado – Missionari della Consolata -Associazione CO.RO. onlus
Sostegno allo studio ed approfondimento dei riferimenti mitici e religiosi che permettono agli Yanomami di affrontare le sfide della vita odierna
€ 10.000,00
 
29 ECUADOR - MANTA - SOSHIYATH suor Mary – SUORE S. GIUSEPPE BENEDETTO COTTOLENGO
Acquisto di dieci letti elettrici ortopedici motorizzati per i degenti terminali e i malati di aids ospiti della struttura
€ 15.000,00
 
30 HAITI - MOLE SAINT NICOLAS - DIOCESI DI PORT DE PAIKX - FARIOLI suor Rita – SUORE S. MARIA DI LORETO E DEL PREZIOSISSIMO SANGUE
Incontri per giovani di sensibilizzazione alla solidarietà verso i poveri: allestimento struttura e acquisto generi alimentari per 40 famiglie
€ 5.000,00
 
31 PERU' - S. JOSE' DE JANCAS - HUARAZ - SIRANI padre Ernesto – SALESIANI DON BOSCO – in collaborazione con Parrocchia S.PIO X Torino
Incontri per giovani sensibilizzazione alla solidarietà verso i poveri: struttura per incontri e generi alimentari per 40 famiglie indigenti
€ 12.000,00
 

ASIA

 
32 INDIA - DAHANU - THANE - JOSEPH suor Teresa Figlie di Maria Ausiliatrice - NEW LIFE NUOVA VITA onlus
Acquisto di 50 biciclette per giovani lavoratori poveri e di libri tattili per ragazzi ciechi
€ 4.200,00
 
33 INDIA - NANDOVITA - FAUDIJOTE - AIND mons. Vincent – DIOCESI DI BAGDOGRA – Comitato di iniziativa umanitaria S.O.S. INDIA onlus
Community hall per attività di aggregazione e socio sanitarie e per celebrare i momenti di culto
€ 10.000,00
 
34 INDIA - MALAPPURAM - KERALA - THAICKALAMURY don Tay - SACERDOTI DEL COTTOLENGO
Realizzazione di un centro di istruzione ed attrezzatura aule per educazione bambini e ragazzi disabili
€ 15.000,00
 

EUROPA

 
35 ALBANIA - VALONA, BABICE E MADHE - ELIA suor Barbara - SUORE FRANCESCANE ALCANTARINE
Consolidamento e manutenzione stabile che accoglie bambini e ragazzi vulnerabili
€ 9.500,00
 
36 ITALIA - TORINO - UN PROGETTO AL FEMMINILE – MONTOBBIO Maria Rosa
27 ore di formazione teorico-pratica e 96 ore di tirocinio presso anziani per 7 donne migranti
€ 5.000,00
 
37 ITALIA - TORINO - 2PR ONLUS - PIGNATELLI suor Paola e ESPERANÇA suor Julieta - Figlie di Maria Ausiliatrice
Accogliere, accompagnare, promuovere il mondo a Km 0 per giovani donne e giovani mamme
€ 10.000,00
 
38 ITALIA - TORINO - Suore Oblate di San Luigi - AZAS - CASA AMICA onlus
Accoglienza diurna e centro ascolto migranti
€ 5.000,00
 

MEDIO ORIENTE

 
39 GIORDANIA - MADABA - GIORGIO Chiara - SERMIG FRATERNITA' DELLA SPERANZA
Arsenale dell'incontro: sostegno ad attività terapeutiche e di educazione al dialogo e alla pace per bambini e ragazzi disabili e loro famiglie
€ 15.000,00
 
40 GIORDANIA - ZARQA - MAZZOTTA padre Carlo - Piccola opera della Divina Provvidenza (Orionini) - Associazione CIDIBI’ onlus 
Sostentamento famiglie di profughi siriani e iracheni rifugiati in Giordania
€ 14.400,00
 
41 LIBANO - DEIR EL KAMAR - ABI-KHALIL abate Marcel - ORDINE MARONITA BMV
Un pasto caldo settimanale per anziani e profughi siriani ed accoglienza ed assistenza a famiglie con bambini, per favorire il dialogo e l'integrazione tra cristiani e musulmani
€ 7.000,00