versione accessibile | contatti
torna all'Home Page
banner
cerca nel sito
Chi siamo   versione testuale









Introduzione sulle nostre attività:

Scarica la presentazione in power point

L’Ufficio per la Pastorale dei Migranti è un organismo pastorale costituito dall’Arcivescovo di Torino con statuto specifico (01 marzo 2001) per favorire l’evangelizzazione dei migranti.

I settori di azione indicati dallo Statuto sono cinque :

  • migranti stranieri
  • italiani all’estero
  • Rom (Zingari)
  • personale dei circhi
  • addetti alla navigazione

Ha operato con vari nomi: CISCAST (1975/1990), Servizio Migranti (1990/2001).
Attualmente la maggiore attività è nel settore dell’immigrazione straniera, dove interviene con la massima attenzione riguardo all’accoglienza, all’integrazione, al dialogo interculturale sul territorio della Diocesi di torino, facendo riferimento ai valori evangelici e alle indicazioni date in merito dal magistero della Chiesa.
In quanto organismo Pastorale opera senza fini di lucro: il sostegno alle iniziative e ai progetti promossi dall’Ufficio e il reperimento delle risorse umane ed economiche ricade quindi sulle Comunità ed irtituzioni ecclesiali e sui gruppi organizzati più attenti a queste problematiche.
L’Ufficio per la Pastorale dei Migranti opera in collaborazione con i Comuni, la Provincia di Torino e la Regione Piemonte su progetti specifici che possono essere cofinanziati.
Partecipa al Coordinamento delle Caritas e Migrantes del Nord Italia (“Coordinamento Pastorale” ex GE.MI.TO), ed al coordinamento Caritas sulla “tratta delle donne immigrate a fini di prostituzione”. A livello Diocesano è strettamente coordinato con i diversi Sportelli e Servizi per i migranti.

invia un commento