Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

Card. Ballestrero, l’addio 20 anni fa

Giovedì 21 giugno 2018 alle 18 alla Consolata mons. Nosiglia presiede una concelebrazione per la ricorrenza
Il cardinale Ballestrero (a destra) e il predecessore card. Michele Pellegrino sul sagrato del Duomo di Torino. Sullo sfondo, il card. Carlo Maria Martini, don Giuseppe Marocco e don Franco Peradotto
facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Giovedì 21 giugno 2018 ricorreva il 20° anniversario della morte dell’Arcivescovo card. Anastasio Alberto Ballestrero, di cui è in corso la causa di beatificazione. Nel Santuario della Consolata, alle ore 18, l’Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia ha presieduto una concelebrazione eucaristica in sua memoria (omelia in allegato e nella sez. Documenti del sito).

Il card. Ballestrero fu Vescovo di Torino dal 1977 al 1989. Morì il 21 giugno 1998 a Bocca di Magra.

È in corso la fase diocesana della causa di beatificazione, per la quale sono già stati ascoltati 93 testimoni che lo conobbero personalmente.

In allegato lo speciale di due pagine in sua memoria pubblicato sul settimanale diocesano «La Voce E il Tempo» del 24 giugno 2018.