Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

Catechesi, giovani, famiglie: noi dell’Up 55 lavoriamo insieme

facebooktwittergoogle_pluspinterestmail
Accoglienza, solidarietà, confronto nella diversità. Sono i pilastri con cui la comunità delle parrocchie di Nichelino, legate nell’Unità pastorale 55, è presente in città attraverso iniziative pastorali comuni in particolare negli ambiti della catechesi, giovani, famiglie e la collaborazione con istituzioni e associazioni del territorio. «In particolare – sottolinea don Antonio Bortone, parroco della parrocchia Regina Mundi e moderatore dell’Up – cerchiamo di mettere insieme i diversi carismi e le peculiarità di ciascuna comunità per favorire un cammino di comunione e collaborazione su un territorio molto ampio formato da circa 50 mila abitanti».
 
Da alcuni anni l’Up propone un percorso comune per la formazione dei catechisti che si tiene ad alternanza nelle diverse parrocchie. «L’obiettivo – spiega don Bortone – è quello di creare una base comune a tutta l’Up per il cammino della catechesi dei fanciulli e dei ragazzi». Al centro di questo percorso c’è la Festa del Catechismo che si tiene ogni anno la seconda domenica di novembre, coinvolgendo tutte le parrocchie di Nichelino. Da ogni comunità la festa prende il via con una processione che coinvolge tutti i gruppi di catechismo insieme ai catechisti e alle famiglie, si arriva dunque presso la centrale parrocchia SS. Trinità dove si celebra la Messa, seguono momenti di animazione, gioco e festa. Quest’anno la Messa nella Festa del Catechismo si terrà domenica 3 novembre alle 15.30 alla SS. Trintà e sarà presieduta dall’Arcivescovo.
 
Per quanto riguarda la pastorale giovanile è attivo un gruppo giovani di Up dai 19 anni in poi che si incontra una volta al mese; a ridosso dell’estate, inoltre, si organizzano corsi per animatori in preparazione all’Estate ragazzi e ai campi estivi a livello di Unità pastorale, molto partecipati. Ci sono poi le esperienze degli esercizi spirituali in montagna, in particolare proposte ai giovani da oltre trent’anni dalla parrocchia SS. Trinità, nate sotto l’impulso del parroco emerito don Paolo Gariglio, aperte a tutti i giovani nichelinesi. Per le famiglie presso la parrocchia Madonna della Fiducia è presente un Gruppo Famiglia aperto a tutta l’Up, opportunità di incontro, confronto e dialogo sulla vita di coppia e di famiglia e sulla crescita dei propri figli. «A livello liturgico – conclude don Bortone – l’Up propone alcune celebrazioni comuni come la Via Crucis cittadina, molto sentita e partecipata dai fedeli, la processione comunitaria al cimitero il 2 novembre e il Presepe Vivente la vigilia di Natale».
Stefano DI LULLO
Testo tratto da «La Voce del Popolo» del 20 settembre 2013