Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubemail

Comune di Torino: tempi di presentazione delle pratiche matrimoniali

Comunicazione del Vicario Generale ai parroci di Torino Città
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

In seguito ad alcune segnalazioni da parte dei parroci di Torino Città, il 29 marzo 2018 il Vicario Generale mons. Valter Danna ha interpellato il Capo Gabinetto del Sindaco, dott. Giuseppe Ferrari, in merito ai tempi per la presentazione delle pratiche matrimoniali in Comune.

Di seguito quanto ha risposto il dott. Ferrari in base alle richieste del Responsabile dello Stato Civile della Città: «Non sussiste una normativa di riferimento riguardo i termini per la presentazione della richiesta di pubblicazione da parte del Parroco». Però, «in considerazione del notevole afflusso di richieste di pubblicazione concentrato soprattutto nel periodo marzo – agosto, si richiederebbe, da parte dei parroci interessati, che la richiesta di pubblicazione sia inoltrata agli uffici di stato civile almeno tre-quattro mesi prima della data fissata per il matrimonio, fatte salve esigenze e casi particolari».

Nel consueto spirito di collaborazione che da sempre contraddistingue i rapporti tra la Città e la nostra Diocesi, il Vicario Generale invita a rispettare per quanto possibile queste indicazioni.