Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubemail

«Disposizioni anticipate di trattamento e obiezione di coscienza», convegno in Facoltà Teologica

Sabato 19 maggio 2018, ore 9-13. Saluto dell’Arcivescovo
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Sabato 19 maggio 2018, ore 9-13, nell’aula magna della Facoltà Teologica dell’Italia settentrionale in via XX Settembre 83 a Torino, il Centro cattolico di bioetica dell’Arcidiocesi di Torino, in collaborazione con l’Ufficio per la Pastorale della Salute, ha organizzato il convegno «Disposizioni anticipate di trattamento e obiezione di coscienza».

Patrocini: Ordine dei Medici, Accademia di Medicina. Accreditato ECM.

PROGRAMMA

ore 8.00 Registrazione dei partecipanti

ore 9.00 Saluto dell’Arcivescovo, mons. Cesare Nosiglia

Moderatore: Enrico Larghero, medico-teologo, membro del Centro Cattolico di Bioetica

ore 9.15- 9.45 «La legge»: Mauro Ronco, professore emerito di Diritto Penale e presidente del Centro Studi Rosario Livatino

ore 9.45-10.30 «Nutrizione e idratazione artificiali – Cure palliative»: Alessandro Comandone, primario di Oncologia – Presidio Ospedaliero Gradenigo

ore 10.30 – 10.45 intervallo

ore 10.45- 11.30 «La questione dell’obiezione di coscienza»: Pino Morandini, magistrato, vice presidente nazionale del Movimento per la Vita italiano

ore 11.30 – 12.15 «Valutazione generale della legge e la centralità dell’alleanza medico-paziente»: Carlo Casalone, coordinatore Sezione scientifica della Pontificia Accademia per la Vita

ore 12.15-13 dibattito

ore 13 conclusioni: Giorgio Palestro

Test di verifica e rilascio attestati

 

Segreteria scientifica: Giorgio Palestro

Segreteria organizzativa: Maria Grazia Sinibaldi tel. 3394290588, fax 0114473299, email grazia.sinibaldi@gmail.com

 

In allegato la scheda di iscrizione