Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

«Facciamo la pace!», ottava edizione della Settimana della Scuola e dell’Università

Dal 21 al 26 ottobre 2018 programma fitto di appuntamenti. Arcivescovo presente tutte le giornate
Piccoli partecipanti alla Settimana della Scuola 2017 e il simbolo della Settimana 2018
facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

La Settimana della Scuola e dell’Università, organizzata dall’Ufficio diocesano Scuola e dalla Pastorale Universitaria della diocesi, si è aperta domenica 21 ottobre 2018 alle 16 al Santuario della Consolata con la Messa per famiglie, insegnanti e dirigenti scolastici: nell’occasione il direttore dell’Ufficio diocesano Scuola, don Roberto Gottardo, nel segno della benedizione degli zainetti, ha invocato la vicinanza del Signore nel cammino della scuola (VEDI FOTOGALLERY). Alle 18.30 presso la chiesa di Santa Teresina (corso Mediterraneo 100) l’Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia ha celebrato la Messa per il mondo universitario e benedetto i libretti degli studenti degli atenei torinesi. Mons. Nosiglia è intervenuto in tutte le giornate della Settimana (PROGRAMMA DETTAGLIATO).

Lunedì 22 ottobre partenza con i bambini della scuola dell’infanzia e delle classi prime della scuola primaria con «Animiamo la Pace», giochi e storie di pace. L’appuntamento era dalle 9.30 alle 12.30 nel cortile di Valdocco (via Maria Ausiliatrice 32).

Martedì 23 le scuole primarie (seconde, terze e quarte) si sono ritrovate al Centro congressi del Santo Volto (via Borgaro 1) dalle 9.30 alle 12.30 per «Strumenti di Pace: essere e avere» con la proposta di laboratori.

Mercoledì 24, sempre al Santo Volto dalle 9.30 alle 12.30, è stata la volta delle classi prime, seconde e terze della secondaria di primo grado per l’incontro ludico «La pace incanta». Sono intervenuti don Valter Rossi, direttore delle riviste Elledici, Francesco Barberis, preside dell’Istituto Sant’Anna, e Giò Arichetta, cantautore.

Giovedì 25 le classi prime, seconde e terze della secondaria di secondo grado e gli istituti di formazione professionale si sono radunate sempre al Santo Volto dalle 9.30 alle 12.30 per la tavola rotonda «Lavoriamo per la pace» a cui hanno preso parte parte Matteo Spicuglia, giornalista Rai, Marina Lomunno, redattrice de La Voce e il Tempo, Daniela Sironi della Comunità di Sant’Egidio e un ufficiale dei Corpi italiani di Pace.

Venerdì 26, infine, per gli studenti delle classi quarte e quinte delle superiori e per gli universitari al Santo Volto dalle 9.30 alle 12.30 si è tenuta la tavola rotonda «Custodiamo la Pace», a cui sono intervenuti Ernesto Olivero, fondatore del Sermig, Emilia Guarnieri, presidente «Meeting per l’amicizia fra ai popoli», mons. Pero Sudar, Vescovo ausiliare di Sarajevo, e Fabrizio Demaria, amministratore delegato Tipografia Commerciale. La settimana si è conclusa venerdì 26 al Collegio San Giuseppe (via San Francesco Da Paola 23) dalle 18.30 alle 21 con il convegno «Educare alla pace. Identità, differenza, condivisione» a cui hanno preso parte parte l’Arcivescovo mons. Nosiglia e mons. Sudar. Ampia FOTOGALLERY sul sito del settimanale “La Voce E il Tempo”.

Per ulteriori informazioni: CLICCARE QUI o pastoralescolastica@diocesi.torino.it, tel. 011.5156453.