Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

Giovani davanti alla Sindone a pregare per il Sinodo

Il 21 novembre 2017 presentata l’iniziativa del 10 agosto 2018
facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

L’arcivescovo di Torino e Custode pontificio della Sindone mons. Cesare Nosiglia ha presentato martedì 21 novembre 2017 l’iniziativa in preparazione al Sinodo mondiale dei giovani del prossimo ottobre. Insieme con lui il responsabile regionale della pastorale giovanile don Luca Ramello e il presidente della Commissione diocesana per la Sindone don Roberto Gottardo.

 

Nell’ottobre 2018 si terrà a Roma il Sinodo dei vescovi sui giovani. In tutto il mondo l’assemblea dei vescovi si sta preparando con iniziative di preghiera e di partecipazione. Le diocesi Piemonte e Valle d’Aosta lanciano il pellegrinaggio che porterà i nostri giovani a Roma partendo dai territori piemontesi.

Il programma si sta definendo fin da ora, ma alcuni punti sono già acquisiti:

– il 9 e 10 agosto i giovani, provenienti dalle 17 diocesi di Piemonte e Valle d’Aosta, si incontreranno alla Reggia di Venaria e raggiungeranno Torino;

– nel pomeriggio e nella sera del 10 i giovani verranno accolti nella Cattedrale di Torino, dove avranno l’opportunità di fermarsi in preghiera di fronte alla Sindone;

– nella notte del 10 (la notte di San Lorenzo…) il pellegrinaggio proseguirà verso Roma, dove incontreranno il Papa nella veglia di sabato 11 e nella Messa di domenica 12 agosto, insieme con i giovani di tutte le Regioni d’Italia.

(la conferenza stampa del 21 novembre in Arcivescovado martedì 21 novembre 2017 – vedi fotogallery)

LA PREGHIERA DEI GIOVANI DAVANTI ALLA SINDONE NON È UN’OSTENSIONE

Si tratta invece di un’occasione straordinaria di contemplazione e riflessione, un «segno» che si vuole imprimere nella partecipazione dei giovani di Piemonte e Valle d’Aosta in vista del Sinodo.

Ecco alcune note importanti:

– parteciperanno alla preghiera in Duomo solo i giovani che prendono parte al cammino verso Roma;

– gli uffici di pastorale giovanile delle diocesi piemontesi stanno avviando la raccolta delle adesioni all’intero «pacchetto» del pellegrinaggio. Nella scheda allegata si trovano tutti i dettagli;

– le modalità della preghiera di fronte alla Sindone verranno definite a suo tempo, anche nell’ambito del piano di sicurezza da stabilire con le autorità civili e le forze dell’ordine;

– l’organizzazione del pellegrinaggio è complessa ed è necessario che fin da ora le comunità giovanili che intendono partecipare rendano nota la propria adesione agli uffici della Pastorale giovanile: www.sinodo2018.it e info@sinodo2018.it.

 

Per questo, oltre che per ragioni di sicurezza, si chiede di dare all’iniziativa la massima diffusione.

 

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: www.sindone.org, www.sindone.it, www.sinodo2018.it

 

In allegato:

intervento di mons. Nosiglia

sintesi dell’intervento di don Ramello

sintesi dell’intervento di don Gottardo

– scheda storica sulla Sindone e il pellegrinaggio, a cura del Centro Internazionale di Sindonologia, che collabora con gli uffici di Pastorale della diocesi di Torino nella preparazione al pellegrinaggio dei giovani

immagine del logo del pellegrinaggio