Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubemail

Il 5 dicembre la Giornata del Seminario

Nel messaggio dell'Arcivescovo un appello speciale ai giovani
Facebooktwitterpinterestmail
Domenica 5 dicembre si è celebrata, come ogni anno, la Giornata del Seminario. «È un’occasione propizia», ha ricordato mons. Cesare Nosiglia, «per richiamare a tutti, nelle omelie, ma anche in incontri previ durante la settimana, l’importanza della vocazione sacerdotale e per invitare a pregare, a sostenere e a promuovere interesse ed attenzione verso il Seminario Maggiore diocesano, la Comunità propedeutica e le iniziative della pastorale vocazionale».
 
I giovani in particolare, spiega l’Arcivescovo nel messaggio per la ricorrenza, non devono avere «paura di scegliere questa vocazione perché, al di là delle apparenze o di quanto potete pensare, essa è una via serena e gioiosa che dà senso alla vita e carica di esperienze positive ed arricchenti». E chiede loro di frequentare le iniziative che la pastorale giovanile e quella vocazionale insieme propongono, come la Lectio divina sul Vangelo di domenica 12 dicembre, aperta a ragazzi e ragazze nella casa diocesana di Viale Thovez: «Troverete un ristoro spirituale e un’occasione coinvolgente di ascolto di voi stessi e del Signore che parla nel silenzio del cuore e indica la via che Egli ha scelto per ciascuno».
 
In allegato il testo integrale del messaggio dell’Arcivescovo per la Giornata del Seminario.