Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

In scena… i Tragicanti

facebooktwittergoogle_pluspinterestmail
Il teatro: un modo per esprimersi e crescere insieme. È l’obiettivo che da dieci anni si pone la «Compagnia dei tragicanti» di Val della Torre, una significativa presenza di aggregazione sul territorio dell’Unità pastorale 37. La Compagnia teatrale viene fondata nel 2002 da alcuni parrocchiani come continuazione del cammino che dal 1994 aveva svolto il Gruppo Giovani della parrocchia; ogni anno, infatti, i ragazzi si impegnavano ad allestire recital o musical nei periodi d’Avvento e Quaresima. Ed ecco la nascita della Compagnia teatrale come associazione laica iscritta al Tai (Ente teatro amatoriale italiano), il cast si amplia così dal gruppo giovani della parrocchia ad altri giovani e adulti amanti del teatro provenienti non solo da Val della Torre ma anche dai comuni limitrofi.
 
«Portare il teatro e i suoi valori nella nostra zona – racconta Federico Vota, regista della Compagnia – coinvolgere soprattutto i giovani che si ritrovano per le strade in un’attività costruttiva per la loro crescita: è su questo che puntiamo». Musical, commedie d’autore e commedie brillanti diventano pian piano protagoniste di un tour che porta la Compagnia ad esibirsi inizialmente in numerosi teatri parrocchiali della zona per poi approdare a Torino al teatro Gobetti e proseguire a raccogliere gli applausi di molte sale comunali e parrocchiali di tutta la provincia di Torino.
 
Una quarantina le persone coinvolte nel gruppo teatrale tra registi, attori, tecnici audio e luci, costumisti e collaboratori che si ritrovano settimanalmente presso il «Salone parrocchiale polivalente Papa Giovanni XXIII» di Val della Torre (via Gardera 2) per preparare ogni anno uno spettacolo nuovo che va ad aggiungersi al repertorio del gruppo suddiviso dagli ultimi anni in due sezioni, i senior per gli adulti e gli junior per i ragazzi delle superiori. Ogni spettacolo viene sempre realizzato in collaborazione con un ente di beneficenza a cui viene devoluto il ricavato del pubblico, in particolare la solidarietà è rivolta alle associazioni che si occupano della lotta contro i tumori e le malattie rare, come la «Lilt» (Lega italiana per la lotta contro i tumori) o ad associazioni di assistenza alle persone e alle famiglie vittime della tossicodipendenza.
 
È possibile aggiungersi alla Compagnia o ricevere ulteriori informazioni contattando i registi Davide Giovannini tel. 339.3006417 e Federico Vota tel. 333.7790156; sito: www.tragicanti.com.
 
Stefano DI LULLO
Testo tratto da «La Voce del Popolo» del 15 aprile 2012