Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

Prosegue l’attività dell’ambulatorio medico gratuito Misericordes

In zona Lingotto a Torino, dedicato alle persone in difficoltà. Modalità di accesso e recapiti
La reception dell’ambulatorio medico in via Baiardi a Torino
facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

È aperto, ormai da qualche mese l’ambulatorio gratuito dedicato alle persone in difficoltà e gestito dall’Associazione Misericordes in zona Lingotto a Torino. Nei locali di via Baiardi 9 sono operativi tre studi medici e uno studio odontoiatrico in cui si alternano medici ed infermieri che, a titolo gratuito, mettono a disposizione le loro professionalità per aiutare chi ne ha bisogno e per motivi diversi fa fatica a sostenere le spese dei ticket sanitari. Per ora i giorni di apertura sono limitati al martedì e mercoledì (dalle 9 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18) e il giovedì mattina (dalle 9 alle 12,30).

Possono fare riferimento all’ambulatorio di via Baiardi le persone segnalate dai Servizi Sociali, dalle Caritas e dalle San Vincenzo parrocchiali come anche coloro che vengono inviati dalle strutture di continuità assistenziale delle Asl cittadine. Per tutti coloro che vogliono usufruire dei servizi offerti è indispensabile un modulo che deve essere compilato dagli enti indicati e che può essere scaricato dal sito dell’associazione www.associazionemisericordes.it e consegnato al paziente o inviato per mail a segreteria@associazionemisericordes.it

L’ambulatorio di via Baiardi si va ad aggiungere ad altre realtà simili che già da tempo offrono il loro servizio ed è collegato in rete con queste realtà, in particolare poi, vista la sua collocazione (si trova nel quartiere che ospita i maggiori ospedali cittadini) si inserisce a pieno in quella che si chiama “continuità assistenziale”. Sono, infatti, molte le persone che dopo un passaggio al pronto soccorso o una degenza ospedaliera si trovano in difficoltà nel proseguire le cure, soprattutto per motivi economici. La collaborazione diretta con le realtà della Città della Salute che si occupano di questi casi particolari trova quindi un riferimento importante nella struttura di Misericordes. L’ambulatorio non si pone in concorrenza con il Servizio sanitario, ma collaborando con ospedali, Asl e associazioni è a disposizione per seguire chi non riesce a curarsi perché in gravi condizioni di marginalità, ma anche tutti quei pazienti – e sono tanti, ogni giorno – che se lasciati soli rischiano di cadere in situazioni di disagio sanitario e sociale.

Tra le specialità che sono già operative ci sono la chirurgia plastica, l’endocrinologia, la ginecologia e ancora nefrologia, odontoiatria, oncologia, ortopedia e pediatria e i rispettivi ambulatori sono aperti secondo orari e modalità che vanno verificate direttamente.

Il servizio dell’ambulatorio è dunque una realtà, la sua gestazione è stata lunga e non senza difficoltà ma la determinazione di chi lo ha ideato e voluto, insieme alla generosità di tanti ha permesso di iniziare un’avventura che non solo risponde ad una necessità reale ma aggiunge un importante tassello al mosaico della carità che da sempre caratterizza la chiesa torinese.

Per ulteriori informazioni: www.associazionemisericordes.itsegreteria@associazionemisericordes.it