Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

San Paolo Apostolo, tra accoglienza e preghiera

facebooktwittergoogle_pluspinterestmail
La chiesa San Paolo Apostolo è da considerarsi nel territorio del Comune di Rivoli decisamente giovane. È stata inaugurata il 7 ottobre 1951 e due anni dopo il 1° giugno 1953 eretta parrocchia anche canonicamente, perciò ha solo 60 anni. Fino ad ora si sono avvicendati quattro parroci.
 
Il parroco che dal settembre 2002 amministra, serve e cura le anime delle nostra comunità è don Giuseppe Nota. È una parrocchia nata all’inizio per l’esigenza di offrire una presenza spirituale e di accoglienza agli innumerevoli immigrati che dalle varie regioni italiane si sono stabiliti a Cascine Vica, zona industriale di Rivoli per dare con il loro lavoro un futuro ai propri figli.
 
Ora conta circa 15 mila abitanti. Fa parte della parrocchia San Paolo, anche il monastero di clausura delle Carmelitane Scalze di Santa Teresa dove vivono, pregano e collaborano, disponibili ai bisogni della comunità, alcune suore.
 
Anni fa la sfida era: consolidare una fede cristiana radicata profondamente nella cultura sociale e tradizionale presente nella popolazione, ridurre al minimo il disagio dovuto allo sradicamento dai paesi d’origine con la proposta, di trovare in Gesù Cristo un’identità comune.
 
Ora le sfide nella nostra comunità sono diverse e forse più impegnative:
-cercare una risposta alla luce del Vangelo di Cristo per la popolazione ormai stabilita nel territorio che soffre la solitudine e lo smarrimento dell’anima in una società che propone continui stimoli e falsi déi che portano lontano dalla fede.
-dialogare con le popolazioni immigrate di confessioni religiose diverse. Confrontarsi con nuove povertà: disoccupazione, separazioni, derive spirituali.
 
Il parroco e il Consiglio parrocchiale e tutta la comunità stanno cercando di affrontare queste sfide concretamente con un progetto strutturato e concretizzato in quest’ultimo decennio:
 
– Annuncio ed evangelizzazione: missione popolare francescana nel 2006 che ha raggiunto tutte le abitazioni e, negli ambienti parrocchiali, catechesi diversificate per giovani, anziani, fidanzati, separati e divorziati, incontri con i genitori che chiedono i sacramenti. Nascita di gruppi di ascolto della Parola in chiesa e nelle case. Missione popolare solo per giovani, a marzo 2012, fortemente voluta da tutta l’unità pastorale e preparata in collaborazione con tutte le parrocchie di Rivoli. Dal 2011 un gruppo di laici con il mandato del parroco passa negli androni dei condomini recitando una preghiera di benedizione dove chi lo desidera può unirsi.
 
– Oratorio: Costruiti locali nuovi. Campetto di calcio. L’Oratorio è aperto tutti i pomeriggi compreso il sabato. Il parroco, un’educatrice laureata , animatori e volontari mettono tutte le loro energie per stimolare nei ragazzi la condivisone di idee, e aiutarli nel percorso di crescita nella di fede Nelle attività oratoriali sono compresi i campi formativi nella stagione estiva
 
– Volontari per la Caritas in collaborazione con l’unità pastorale e i Servizi Sociali del Comune di Rivoli cercano di dare un aiuto concreto alle famiglie in difficoltà economica e non solo.
 
Tutto questo sostenuti dalle preghiere e dallo Spirito che cerchiamo di tenere vivo.
Marilena GIBBIN
Testo tratto da «La Voce del Popolo» del 16 settembre 2012