Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

Tornato alla Casa del Padre il can. Giuseppe Marocco

Venerdì 6 maggio 2016 il Santo Rosario a Torino e Riva presso Chieri; sabato 7 le esequie a Riva
facebooktwittergoogle_pluspinterestmail
Dopo lunga malattia giovedì 5 maggio 2016 è tornato alla casa del Padre il can. Giuseppe Marocco. Nato a Riva presso Chieri (TO) il 13 agosto 1924 e ordinato sacerdote il 19 marzo 1947, è stato docente della Facoltà Teologica e dell’ISSR e rettore del Seminario. 
 

Venerdì 6 maggio alle ore 20 la preghiera del Rosario alla parrocchia Assunzione Maria Vergine (piazza Parrocchia 2) a Riva presso Chieri; alle 21 nella chiesa di San Lorenzo (via Palazzo di Città 4) a Torino.

 

Sabato 7 maggio p.v. alle ore 10.30 la sepoltura nella parrocchia Assunzione Maria Vergine a Riva presso Chieri.


La comunità cristiana è invitata a unirsi nella preghiera di fraterno suffragio.

Di seguito il ricordo di mons. Cesare Nosiglia, inviato il giorno del funerale di don Marocco:

“Cari fratelli e sorelle,
partecipo dal profondo del cuore al grave lutto che coinvolge tutta la nostra Diocesi per la morte di don Giuseppe Marocco, sacerdote amato e stimato per il suo intenso e generoso servizio alla Chiesa di Torino, ai suoi sacerdoti e fedeli.
Lo ricordo con riconoscenza e affetto come mio docente nel Seminario di Rivoli e successiva-mente in diversi anni del mio sacerdozio, quando ci incontravamo a Lillaz a Villa Serena per le ferie estive. Mai è venuta meno la nostra amicizia, che si è ulteriormente rinnovata in questi anni della sua permanenza al Cottolengo, dove don Giuseppe ha trascorso in serenità e fiducia nel Signore il suo ultimo tratto di vita.
Impossibilitato a partecipare al funerale, mi unisco alla preghiera dei suoi cari e di tutti i pre-senti, pregando il Signore perché accolga nel suo Regno don Giuseppe, servo fedele e generoso che ha veramente speso tutta la propria vita e offerto la sua sofferenza per annunciarlo e farlo amare, con quella passione per la Parola di Dio che lo ha sempre contraddistinto nel suo insegnamento e nella sua testimonianza.
 
Torino, 7 maggio 2016

Mons. Cesare Nosiglia, Arcivescovo di Torino”