Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

Apre al pubblico il cantiere didattico di schedatura e manutenzione di paramenti liturgici

venerdì 8 settembre

Torino – A partire da martedì 5 fino a venerdì 8 settembre 2017 dalle ore 16.00 alle ore 18.00 nell’Aula Capitolare dell’Arciconfraternita della Misericordia in Via Barbaroux 41 a Torino, è aperto al pubblico,  ad ingresso gratuito previa prenotazione, il cantiere didattico attivato dall’Università degli Studi di Torino in collaborazione con il Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale”, finalizzato ad un lavoro di schedatura e manutenzione di paramenti liturgici conservati presso l’Arciconfraternita.
 
Gli insegnanti e gli allievi illustreranno al pubblico i lavori che rientrano nell’ambito dei tirocini curricolari estivi del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali attivato dall’Università degli Studi di Torino, in collaborazione con il Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale”.
 
L’insieme di paramenti liturgici presenta tipologie vestimentarie e varietà tecnico-decorative che rispecchiano lo stile, i gusti e i tempi stessi che hanno determinato l’origine della collezione, abbracciando un arco cronologico che complessivamente va dalla metà del XVII secolo alla fine del XX.
 
Il cantiere didattico nasce con alcuni obiettivi principali: la schedatura dei manufatti finalizzata all’identificazione del bene nelle sue componenti sia storico-artistiche che tecnico-conservative e il “pronto intervento” sui materiali attraverso operazioni di messa in sicurezza e di manutenzione non invasive e di piccola entità basate sul principio del “minimo intervento” che, di fatto, ridurranno la necessità di ricorrere in futuro a interventi di restauro più invasivi e onerosi.
 
Tutte le attività previste dal cantiere rappresenteranno l’occasione per sensibilizzare gli studenti nei confronti delle principali problematiche legate agli aspetti teorici e pratici della conservazione dei paramenti liturgici, con un’attenzione rivolta sia alle problematiche di degrado dei materiali tessili che a quelle più complesse della conservazione preventiva, determinate dal rapporto dei manufatti con il loro ambiente di conservazione.
 
Infine, a conclusione del cantiere, in presenza di manufatti in stato di degrado più avanzato, potranno essere redatti specifici e mirati progetti d’intervento, con la possibilità di inserirli nella programmazione della didattica del Corso di Studi.
 
Per prenotare la visita: 011. 8123297, segreteria@arciconfraternitamisericordia.it, www.arciconfraternitadellamisericordia.it  

08/09/2017 16:00
08/09/2017 16:00
Parrocchie, Appuntamenti