Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Ufficio per la
Pastorale dello Sport

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutube

La Pasqua dello Sportivo – 19 maggio 2019 – Oratorio Don Bosco Cascine Vica – Rivoli

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
domenica 19 Maggio

 

 

Maria Consolata, patrona della diocesi di Torino, è stata l’ospite d’onore della Pasqua dello sportivo 2019, organizzata il 19 maggio (dalle 9 alle 17) dall’Ufficio per la pastorale dello sport presso l’oratorio don Bosco, Cascine Vica (Rivoli).

Tutte le società presenti hanno, infatti, ricevuto dal Vescovo Cesare la grande medaglia con l’effige della Consolata ed i giovani atleti la medaglietta. Le società sportive erano quindici e le

squadre ventuno. La pioggia, compagna per tutta la mattinata, non ha spaventato i giovani atleti, che si sono cimentati in allegre partite, coordinate e anche arbitrate da don Fabrizio, direttore ufficio sport, con il fido Davide ed altri collaboratori.

Il volley è stato gestito dai generosi professionisti Olimpia e Max (Auxilium Monterosa). Quest’anno anche il judo ha festeggiato la Pasqua, con i maestri Teresa (Power smile) e Carlo (Don Bosco Rivoli). Un grazie a don Claudio, direttore dell’oratorio don Bosco, ed a Nando, presidente don Bosco Rivoli, per l’ospitalità e la collaborazione. Infatti più di 400 atleti, allenatori, dirigenti, genitori hanno partecipato a questa pacifica e gioiosa Pasqua, benedetta dalla pioggia.

Maria Consolata, Santa Bakhita e la Beata suor Leonella, missionaria della Consolata, martire in Somalia nel 2006, hanno ispirato il premio presentato al Vescovo Cesare “per aver istituito l’ufficio per la pastorale dello sport” ed ai valorosi chierichetti-calciatori dell’oratorio Santa Croce “per l’impegno nella partita per Gesù” (con allegato buono acquisto per materiale sportivo di EURO 200).

La sociologa Silvana, prima della S.Messa, ha ricordato come la Pasqua dello sportivo, sia stata fortemente voluta dal Vescovo Cesare e sia stata realizzata dall’Ufficio sport: 2017 Oratorio Michele Rua (Torino) simbolo TAU; 2018 Oratorio San Luigi-Santena (distretto sud) simbolo presepe dalla Terra Santa; 2019 Oratorio don Bosco-Cascine Vica (distretto ovest) simbolo Maria

Consolata. Molte le realizzazioni dell’ufficio sport, che non ha dipendenti, tutte verificate dalla sociologa. La competizione SPORTSVAL (sport speranza e valori), frutto della ricerca, al suo terzo anno, quest’anno (2018-19) ha registrato 12 società sportive con 21 squadre e 259 atleti di 20 nazioni. Si sono disputate 250 partite, recitate 250 preghiere e festeggiato con 250 merende, secondo la formula PREGHIERA-PARTITA-MERENDA. La sociologa ha, poi, presentato il premio MARIA CONSOLATA-SANTA BAKHITA- BEATA SUOR LEONELLA offerto al Vescovo Cesare e all’oratorio Santa Croce.

Il Vescovo Cesare ha iniziato la sua omelia, dicendo: “Gesù ci ha lasciato un bel dono, ci ha detto: “Vi dò un comandamento nuovo AMATEVI GLI UNI GLI ALTRI COME IO VI HO AMATI”. Fate squadra. Imparate a fare gruppo per comprendere questo comandamento. Non esistono nemici, anche gli avversari non devono essere considerati “nemici” ma “amici di una squadra diversa”. Il Vescovo ha sottolineato l’importanza di aver giocato insieme, fatto l’esperienza, che ha fatto contento Gesù perché tutti siamo importanti per Lui. Si gioca insieme per diventare AMICI con FORZA-AMOREPERDONO-RICONOSCENZA per vincere la battaglia della vita. Vincere il male con il bene. “Ho giocato a calcio, pallavolo, praticato ciclismo – ha proseguito il Vescovo Cesare- Con lo sport ho imparato a rispettare gli altri ed a giocare per la squadra. Tutti sono protagonisti e devono essere valorizzati ma si deve faticare per raggiungere risultati (giro del campo per sei volte). Se ti impegni ce la farai e potrai VOLARE SU ALI D’AQUILA”.

LA SANTA MESSA SOCIETÀ SPORTIVE PARTECIPANTI (*con squadre)

PGS Real Frassati*; Power Smile*; Pol.Santa Giulia*; Auxilium Monterosa*; Bocciofila Monterosa; San Remigio*; Oratorio Santa Croce*; Stimmate Calcio*; Atletico Immacolata*; San Gaetano*; Filippo Neri-Cirié*; Oratorio sport-Leinì*; Don Bosco-Rivoli*; Pol.CPG-Orbassano*; Carignano (Gerardo).

Tanti auguri a te” Ha intonato il Vescovo Cesare, prima della premiazione per porgere gli auguri a don Fabrizio nel giorno del suo compleanno, accompagnato da canto ed applausi di tutta l’assemblea.

PREMIATI. Per le gare della Pasqua dello sportivo le coppe dei primi posti: a) pallavolo alle società Auxilium Monterosa (elementari), Atletico Immacolata (medie), don Bosco Rivoli (biennio); b) calcio a Atletico Immacolata (elementari), San Gaetano (medie), S.Giulia (biennio).Per il Campionato Sport della Speranza e dei Valori il Vescovo ha premiato: Atletico Immacolata (elementari-inverno/primavera), San Gaetano (medie) e Atletico Immacolata (biennio e triennio).

Giovani atleti ed allenatori, chiamati da don Fabrizio, coadiuvato dalle valorose atlete dell’Auxilium Monterosa, hanno ricevuto coppe e medaglie dal Vescovo Cesare, posando con allegria e dignità per la foto.

 

19/05/2019 09:00
19/05/2019 17:00
Appuntamenti
Torino
Piemonte
Italia
Facebooktwitterrssyoutube