Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Vicariato per la
Vita consacrata

Seguici su
facebooktwitterrssyoutube

Figlie della Sapienza

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Le Figlie della Sapienza (in latino Institutum Filiarum a Sapientia) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: le suore di questa congregazione, dette anche Monfortane, pospongono al loro nome la sigla F.d.L.S. (dal francese Filles de la Sagesse).

 
La spiritualità di una Figlia della Sapienza 

 
Con la vita, annunciare l’amore della sapienza eterna e incarnata!
 
DONO spirituale per il bene degli altri, il carisma è sempre radicato nei doni personali. Se una persona possiede un carisma vuol dire che è chiamata a rivelare agli altri un aspetto del mistero di Cristo: o la Provvidenza, o la Misericordia, o l’Amore dei piccoli … o la Sapienza. Il carisma abilita la persona a creare la sua unità in vista della missione, proponendo i mezzi, cioè una SPIRITUALITA’.
Così per rivelare la Sapienza, la persona chiamata deve diventare « uno » nella Sapienza, deve incarnarla per meglio annunciarla.
La spiritualità è essenzialmente il cammino tracciato a questo scopo. E’ un modo di essere, un attaccamento profondo a Cristo sotto un aspetto particolare del suo mistero, in particolare in questo caso, la SAPIENZA.
Questa spiritualità trasforma progressivamente la Figlia della Sapienza in « un essere Sapienza »: un essere abitato dal desiderio amoroso di Dio che invita instancabilmente alla reciprocità nell’amore.
 
San Luigi Maria da Montfort ha in effetti scoperto, frequentando lungamente le Scritture, che la Sapienza è « questo Amore folle uscito dal cuore della Trinità prima della creazione del mondo, che si incarnerà in Gesù di Nazareth …» La spiritualità che ha sperimentato e scritto nella sua opera principale: « L’AMORE DELL’ETERNA SAPIENZA » è una via mistica, un percorso d’amore. In comunione di fiducia con Maria, la Figlia della Sapienza è invitata, nel terreno della sua vita quotidiana, a coltivare il desiderio della Sapienza, a frequentare Gesù Sapienza, ad adottare i suoi atteggiamenti e il suo modo di agire fino ad arrivare a un abbandono totale nelle mani del Padre e finalmente a consacrarsi totalmente alla Sapienza eterna e incarnata. Così DIVENTARE SAPIENZA
Via trasformante, la via spirituale secondo Luigi Maria, è il percorso di una vita che si compie non in modo lineare ma circolare, cioè approfondendosi.
Via che permette «d’acquistare la luce e l’unzione necessarie per ispirare agli altri l’amore della Sapienza, per condurli alla vita eterna», dice Montfort al numero trenta (30) dell’«Amore dell’Eterna Sapienza».
 
Sito Internet: www.fdlsagesse.org