Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Vicariato per la
Vita consacrata

Seguici su
facebooktwitterrssyoutube

Fraternità di San Domenico – LA BIBBIA

Incontro di Formazione - sabato 16 dicembre 2017, ore 16
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Proseguono gli Incontri del Sabato a San Domenico – Torino in Via San Domenico 0

SABATO 16 DICEMBRE, DALLE ORE 16, si terrà il terzo incontro su LA BIBBIA

L’entrata al convento è nel portoncino al n° 0 di via san Domenico. Se il portoncino dovesse essere chiuso  si prega suonare il campanello e  attendere che il sacrestano apra.

La sala in cui si tiene l’incontro è l’ultima a destra, poco dopo la lapide di padre Girotti, morto a Dachau. Vi allego il programma dell’incontro di sabato.  

Se è vero che la Bibbia è il libro più diffuso del pianeta è altrettanto vero che è forse il meno letto. Le persone non sanno nulla della Sacra Scrittura. Ma, direte voi, almeno lo hanno ascoltato dal pulpito. Ebbene provate a chiedere all’uscita della chiesa cosa hanno sentito. A questa mancanza si dovrebbe ovviare e di fatto, dopo le risoluzioni conciliari, non si può aggirare la lettura e la meditazione diretta del testo. A grandi linee potremo dire che la catechesi di questo millennio passa per tre momenti: il primo è la pietà collettiva di stampo medioevale, il secondo è la devotio moderna che auspica una religiosità intima e soggettiva, il terzo in un certo modo è legato a questa attuale riscoperta della Sacra Scrittura. Vedremo come nella tradizione cattolica la lettura diretta del testo sacro nel passato non sia stata affatto incoraggiata.  Solo dopo il concilio Vaticano II c’è stata una vera e propria esplosione di traduzioni, di edizioni, di commentari, di campi biblici, di cenacoli della Scrittura, di corsi e di quant’altro. In una società interamente alfabetizzata il testo non poteva essere evitato e possiamo immaginare una sorta di evoluzione spirituale della cattolicità. Nelle righe che seguono parleremo della necessità di riappropriarsi di questo testo, dell’intelligenza della scrittura, della sua interpretazione e di alcune questioni generali.

in Domino et in Dominico

Fabio M. Bodi priore – Angelo Spalatro maestro

16/12/2017 16:00
16/12/2017 18:00
Fraternità San Domenico
Torino - Via San Domenico 0