Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Ufficio per la Pastorale
Universitaria

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Virtualmente, un nuovo MOOC per riflettere sull’etica dei media

Facebooktwitterredditpinterest
lunedì 25 Maggio

Un corso di studio online, gratuito e aperto a tutti, per riflettere sulle “virtù del digitale”. Un’occasione formativa proposta dal Cremit (Centro di Ricerca sull’Educazione ai Media all’Innovazione e alla Tecnologia) dell’Università Cattolica di Milano, per cogliere le potenzialità pedagogiche del digitale e per utilizzarlo in modo consapevole, coerente e costruttivo, in un momento storico in cui le tecnologie sono sempre più una presenza costante nelle nostre vite.

Quel testo propone un’etica che si costruisce attraverso la pratica. Cosa significa essere prudenti in Internet? Come vi si può esercitare la temperanza? È possibile essere giustiforti, in uno spazio quanto mai “li­quido”? C’è posto per la speranza, la carità e la fede? È la ripresa delle virtù – cardinali e teolo­gali – a permettere, senza presupporre adesioni di principio, di individuare strategie e indicazio­ni operative volte ad acuire la consapevolezza e la responsabilità di chi utilizza i media digitali. Consapevolezza e responsabilità attraverso le quali è la stessa cittadinanza a costruirsi in un vero e proprio circolo virtuoso.

Il corso prevede sette moduli didattici, uno per ogni virtù: Prudenza, Giustizia, Fortezza, Temperanza, Fede, Speranza, Carità. Per ciascuna virtù, in ogni modulo sarà possibile vedere i video di cornice teorica curati dal professor Rivoltella, scaricare alcuni sviluppi tematici, collegarsi a differenti risorse online, riflettere su specifiche voci di approfondimento e utilizzare schede didattiche e spunti operativi. Sono anche previsti tre webinar che permetteranno di approfondire aspetti tematici e metodologici e offriranno l’occasione per un’interazione diretta tra i docenti e gli iscritti.

Il mooc sarà disponibile online integralmente in un unico rilascio. Chi vorrà seguirlo, potrà attuare due differenti strategie: completare tutti i moduli linearmente, con il questionario finale, per ottenere l’attestato di partecipazione; oppure scegliere le specifiche parti che interessano, senza questionario finale. In entrambi i casi sono a disposizione tutti i materiali prodotti.

Il Mooc sarà disponibile online dal 25 maggio 2020.

È possibile iscriversi a partire dal 25 maggio a questo link: https://openeducation.blackboard.com/site/unicatt

25/05/2020 (tutto il giorno)
Informazioni universitarie