Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Vicariato per la
Vita consacrata

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
7 Luglio 2021

Il Cottolenghino Mons. Antonio Crameri nominato Vescovo del Vicariato Apostolico di Emeraldas in Ecuador

Facebooktwitterpinterestmail

Papa Francesco il 5 luglio 2021 ha nominato Vescovo Vicario del Vicariato Apostolico di Esmeraldas (Ecuador) S.E. Mons. Antonio Crameri, membro della Società dei Sacerdoti di San Giuseppe Cottolengo, trasferendolo dalla Sede titolare di Apollonia e dall’ufficio di Ausiliare dell’Arcidiocesi Metropolitana di Guayaquil, sempre in Ecuador.

Di seguito pubblichiamo l’annuncio che il Padre generale della Piccola Casa della Divina Provvidenza, don Carmine Arice, ha diffuso dal Cottolengo di Torino, nella Cappella del Santo, alle ore 12 di lunedì 5 luglio 2021, in concomitanza con la nomina in Vaticano.

Cari Fratelli e Sorelle, figli e figlie della Piccola Casa della Divina Provvidenza, annuncio con gioia che il Santo Padre Francesco, ha nominato Sua Eccellenza Rev.ma Mons. Antonio Crameri, SSC, finora vescovo Ausiliare di Guayaquil, Vescovo Vicario Apostolico di Esmeraldas (Ecuador).

Mons. Antonio Crameri, è nato a Locarno (Svizzera), il 4 gennaio 1969; membro della Società dei Sacerdoti di San Giuseppe Cottolengo, ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale l’8 giugno 1996. Ha ottenuto la Licenza in Teologia Pastorale Sanitaria presso l’Istituto Internazionale di Teologia Pastorale Sanitaria Camillianum (Roma).

Dopo aver ricoperto vari incarichi nella Piccola Casa della Divina Provvidenza, nel 2002 parte per l’Ecuador, e raggiunge il Vicariato Apostolico di Esmeraldas a servizio della parrocchia di Santa Marianita in Esmeraldas, incarico che svolse con grande generosità fino al 2016. È stato anche coordinatore della catechesi del Vicariato, membro del Consiglio Presbiterale e responsabile della Formazione dei Diaconi Permanenti.

Nel 2016 è stato trasferito nell’Arcidiocesi di Portoviejo dove ha svolto il suo servizio di parroco nella parrocchia di sant’Agostino in Flavio Alfaro fino, al 2019.

Il 20 dicembre del 2019, papa Francesco lo ha nominato Vescovo Ausiliare nell’Arcidiocesi di Guayaquil, e nella cattedrale della medesima Chiesa metropolitana è stato consacrato Vescovo il 29 febbraio del 2020. Qui ha svolto con gioia e dedizione il suo servizio Episcopale fino ad oggi, giorno della sua nomina a Vescovo Vicario Apostolico di Esmeraldas.

A nome di tutta la grande Famiglia Cottolenghina sparsa nel mondo esprimo, con sincera commozione e grande affetto, le congratulazioni a Mons. Antonio Crameri, sempre figlio di questa Piccola Casa e di san Giuseppe Cottolengo, nostro Padre Fondatore.

Con l’affetto assicuriamo anche la nostra preghiera perché il Signore lo sostenga nel suo delicato ministero episcopale a servizio della Chiesa Esmeraldegna certi che “a chi straordinariamente confida il Signore straordinariamente provvede”.

È significativo che Mons. Antonio Crameri abbia chiesto di iniziare il suo ministero a Esmeraldas e quindi di fare il suo ingresso come Vicario Apostolico, il 2 settembre prossimo, giorno in cui si fa memoria dell’ispirazione ricevuta da san Giuseppe Benedetto Cottolengo a fondare la Piccola Casa 194 anni fa, il 2 settembre 1827.

Affidiamo il neo eletto Vicario Apostolico di Esmeraldas alla preghiera e all’intercessione di Maria Santissima, di san Giuseppe Cottolengo, dei Beati Francesco Paleari e Fratel Luigi Bordino, e della Venerabile suor Maria Carola Cecchin.

Padre Carmine Arice