Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Vicariato per la
Vita consacrata

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
24 Settembre 2021

Al Cottolengo di Torino la Professione perpetua di tre suore di vita apostolica

Domenica 26 settembre 2021, ore 15.30, Torino, via Cottolengo 14
Facebooktwitterpinterestmail

Domenica 26 settembre 2021 alle ore 15.30, nella chiesa Grande della Piccola Casa della Divina Provvidenza di Torino (via Cottolengo 14), tre sorelle di vita apostolica, Sr. Shintu Suresh, proveniente dall’India (Stato del Kerala), Sr. Elishiphah Wanjiru Waithanji e Sr. Pieline Kagendo Mwarania, provenienti dal Kenya, emettono la Professione perpetua nelle  mani della Superiora generale delle suore di San Giuseppe Benedetto Cottolengo, Madre Elda Pezzuto, durante la Celebrazione eucaristica presieduta da Padre Carmine Arice.

La celebrazione viene trasmessa in diretta streaming sul sito www.cottolengo.orge sulla pagina Facebook “Cottolengo news”.

Nel rispetto delle normative anti-Covid l’accesso in chiesa è consentito fino  all’esaurimento dei posti disponibili.

Dopo aver percorso il cammino di formazione di postulandato, di noviziato e parte dello juniorato nel loro Paese d’origine, le tre sorelle sono arrivate in  Italia circa 2 anni fa per conoscere i luoghi dove è nato il carisma di san Giuseppe Benedetto Cottolengo e intraprendere un anno di preparazione e discernimento particolare prima di emettere il loro “sì per sempre”.

Dopo alcuni mesi di formazione dedicati allo studio della cultura e della lingua italiana, la loro missione le ha portate in questi due anni ad operare all’interno delle comunità cottolenghine di Cerro Maggiore (MI), Biella e Pescantina (VR) per poter conoscere meglio i diversi servizi attraverso cui si concretizza il carisma cottolenghino nell’oggi.

Il 25 ottobre 2020 sono tornate in casa madre a Torino per poter completare il loro percorso di formazione servendo i poveri, vivendo momenti di preghiera e di approfondimento.

Con la solenne celebrazione di domenica 26 settembre concludono l’anno di formazione ai voti perpetui e, spinte dall’amore di Cristo che hanno sperimentato su di loro, con semplicità e gioia potranno essere strumenti della Divina Provvidenza, testimoniando al mondo che Dio è Padre.

Le suore del Cottolengo augurano a queste sorelle la perseveranza, la santità e un amore sempre più ardente per Cristo affinché siano credibili testimoni dell’amore di Dio Padre buono e provvidente!

La Congregazione Suore di S.G.B. Cottolengo

Fondata da San Giuseppe Benedetto Cottolengo, la Congregazione è divisa in due grandi famiglie: la famiglia apostolica, che svolge la sua missione all’interno delle realtà cottolenghine sparse nel mondo, e la famiglia contemplativa, che esercita la sua missione di preghiera nei monasteri di clausura. Il carisma della congregazione è la testimonianza al mondo dell’amore di Dio Padre buono e provvidente mediante la lode perenne a Dio e il servizio di carità ai fratelli più bisognosi, “quelli che non ha persona che pensi a lui”. Il Fondatore, San Giuseppe Benedetto Cottolengo, affidò al nascente ordine il compito di essere come “sorelle e madri” accanto ai fratelli più bisognosi nei quali Egli riconosceva la presenza reale di Cristo sofferente. Nelle sfide emergenti del nostro tempo, le Suore di S.G.B. Cottolengo si impegnano a cercare “prima di tutto il Regno di Dio e la sua giustizia”, certe che “tutto il resto ci sarà dato in aggiunta” (cfr Mt 6,25-34), guidate dalla consapevolezza che la gioia della comunione fraterna e la dedizione in ogni servizio ai fratelli bisognosi, nasce e si alimenta nella costante e profonda comunione con Dio, vissuta alla luce del motto di tutte le opere cottolenghine sparse nel mondo: “Caritas Christi urget nos”.

Sr. Lucia Mossucca – Stefano Di Lullo
Ufficio Stampa e Comunicazioni Cottolengo
Via Cottolengo 12 – 10152 TORINO
cell. 345.6216561
mail ufficiostampacottolengo@cottolengo.org
www.cottolengo.org