Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Ufficio
Catechistico

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
6 Settembre 2021

MODIFICA CALENDARIO. Il progetto Tobia si evolve…UNA serata per i coordinatori dei catechisti dei ragazzi e delle famiglie e per i parroci

23 settembre 2021 dalle 18.30 – 20.30
Facebooktwitterpinterestmail

Cari amici,

questo tempo di settembre è molto “carico” di impegni nelle parrocchie e si verifica la situazione di essere gravati da tanti incontri sull’agenda e non potervi partecipare, pur essendo interessati.

Il rimando è arrivato forte all’Ufficio catechistico e dunque si concentrerà nella sola serata del 23 settembre la presentazione della proposta diocesana del “rinnovato” progetto Tobia di accompagnamento e formazione dei catechisti dei ragazzi (7-12 anni) e delle loro famiglie.

Vorremmo “ripresentarlo” a tutti: a coloro che hanno camminato con noi in questi anni, ma anche a quelli che sarebbero interessati a conoscerlo meglio.

Per questo proponiamo una serata di formazione e confronto per i coordinatori dei catechisti e per i parroci (i vicari parrocchiali, le religiose e i religiosi coinvolti nella proposta di iniziazione dei 7-12enni).

L’appuntamento è per giovedì 23 settembre dalle ore 18.30 alle ore 20.30 e l’incontro si svolgerà in contemporanea in tre luoghi diversi della Diocesi, anziché i quattro previsti:

Distretto Città: Foyer Santo Volto – Centro Congressi, Via Nole angolo Via Borgaro

Distretto Nord: Ciriè, Teatro Magnetti, Via Cavour 26 e 28

Distretto Ovest: Orbassano, salone parrocchia S. G. B. Cottolengo, via Malosnà 3

Per partecipare è obbligatorio iscriversi (mail: catechistico@diocesi.torino.it oppure telefono 011.51 56 327), indicando nome e cognome, parrocchia e la sede scelta.

Coloro che si sono già iscritti nella sede del distretto Sud, sono invitati a fare riferimento ad un’altra sede, comunicandolo all’Ufficio.

Ci auguriamo di incontraci numerosi intorno alla questione: in che modo il progetto Tobia può accompagnare e sostenere la proposta parrocchiale?

Gli amici dell’Ufficio Catechistico