Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Ufficio per la Pastorale
Universitaria

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
22 Ottobre 2020

Biennale Tecnologia 2020

Gli appuntamenti con e suggeriti dall'Apostolato Digitale
Facebooktwitterpinterestmail

Dopo il successo del Festival della Tecnologia organizzato nel 2019 dal Politecnico di Torino per festeggiare i 160 anni dalla sua fondazione, l’Ateneo propone in stretta sinergia con gli attori del territorio un appuntamento stabile dedicato al ruolo decisivo che la tecnologia ha assunto in tutti gli ambiti della vita umana – dalla salute all’ambiente, dai rapporti personali alla stessa democrazia: una Biennale Tecnologia (12-15 novembre 2020) che, organizzata in alternanza con la Biennale Democrazia che a Torino promuove la diffusione di una cultura della democrazia che sappia tradursi in pratica democratica, completi in qualche modo questa riflessione ampliando lo sguardo alle molteplici facce della tecnologia, strumento umano che proprio dall’uomo è creato, ma che in fondo condiziona in modo significativo la vita di ciascuno.

La Biennale Tecnologia sarà dunque una rassegna di ampio respiro per offrire alla cittadinanza una riflessione articolata, inclusiva e accessibile sul sempre più importante tema del rapporto tra tecnologia e società, partendo dalle più recenti innovazioni tecnologiche, ma ricordando anche le radici tecnologiche dell’Italia (con l’auspicio che i grandi risultati del passato, oltre che del presente, possano essere d’ispirazione per il futuro); si discuterà delle implicazioni  – ambientali, etiche, sociali, economiche e geopolitiche – di scelte riguardanti grandi temi tecnologici come l’intelligenza artificiale, l’energia, i trasporti e le telecomunicazioni, e più in generale ci si interrogherà su come governare la tecnologia nell’interesse della collettività.

Il calendario degli incontri comprenderà lezioni, dibattiti, laboratori e mostre con ospiti e relatori internazionali, con un programma caratterizzato da un approccio fortemente interdisciplinare a cui contribuiranno anche i linguaggi della narrativa, del cinema, della musica e delle arti figurative. Verranno inoltre offerti laboratori e momenti didattici, alcuni dei quali specificamente pensati per le scuole primarie e secondarie.

L’Apostolato Digitale e la pastorale universitaria sono stato coinvolti in tre importanti appuntamenti a cui si aggiungono altri eventi di rilievo anche per la compagine ecclesiale. Qui di seguito il calendario specifico.

Tra Medioevo e Novecento: pensiero in dialogo con la rivoluzione digitale
Venerdì, 13 Novembre 2020 – 11:00
Sede Centrale del Politecnico di Torino
Aula 4, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino
Amos Corbini, Giovanni Leghissa, Luca Peyron

Che cos’è e come può essere una realtà immateriale? Quale relazione ha uno strumento con le scelte dell’umanità? E con la verità comunicata da Dio? A partire dall’oggi e dal tema delle mutazioni sociali, culturali e filosofiche, il dialogo si snoderà tra Medioevo e tempo presente, chiedendo ai grandi del pensiero medievale di aiutarci a governare le mutazioni tecnologiche che ci portano al futuro. 

Qui la diretta streaming

Intelligenza Artificiale: questione di vita o di morte?
Domenica, 15 Novembre 2020 – 17:30
Sede Centrale del Politecnico di Torino
Aula 5, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino
Margherita Benzi, Barbara Caputo, Luca Peyron, Daniela Regge e Vladimiro Zagrebelsky
modera Marco Mezzalama

Oggi molte attività umane sono supportate da algoritmi. L’Intelligenza Artificiale può costituire un’opportunità senza precedenti nello sviluppo del mondo industriale e della società civile, ma l’utilizzo incauto e non controllato può generare pericoli per la società, la democrazia e l’ordine globale? In campo medico-sanitario cosa può comportare? Bisogna affrontare questi temi nel contesto della medicina, uno dei settori più critici, dal punto di vista tecnologico, etico, giuridico e sociale.

#MigrAction Road To Futurabile

11 novembre 2020 – dalle ore 17.30
Centro Congressi dell’Unione Industriale di Torino (via vela 17)

e in modalità on-line attraverso una piattaforma streaming, ideata ad-hoc, che consentirà agli utenti di poter interagire con gli ospiti.

Il format dell’evento sarà in stile TED Talk, con interventi di 6/10 minuti, da un lato di tipo “esperienziale”, in cui si racconta la propria storia, le abilità che si ritiene di aver sviluppato e gli alibi scardinati nella vita e nel lavoro, mentre dall’altro lato di presentazione della visione su come si reputi possa svilupparsi un percorso personale di successo. Gli ospiti sono persone che possono ispirare e stimolare la platea raccontando le loro esperienze di vita, la loro percezione del concetto di migrazione in ambito economico, digitale, scientifico e sociale:

Paola Pisano (Ministro per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione)
Paola Maria Azzario (presidente del Centro per l’UNESCO di Torino)
Silvia De Francia (farmacologa clinica e ricercatrice all’Università degli Studi di Torino)
Licia Mattioli (amministratore delegato Mattioli SPA)
Luca Peyron (direttore della Pastorale universitaria di Torino e regionale, coordina il Servizio per l’apostolato digitale)

Etica e Intelligenza artificiale: è una questione di genere?
Sabato, 14 Novembre 2020 – 10:00
Sede Centrale del Politecnico di Torino
Aula 2, corso Duca degli Abruzzi 24, Torino
Paolo Benanti, Barbara Caputo, Marina Geymonat ed Emanuela Girardi
modera Corrado La Forgia

Lo sviluppo e le applicazioni dell’Intelligenza Artificiale si diffondono sempre più, diventando fattori di competitività per il tessuto economico e produttivo dei Paesi in grado di coglierne le opportunità. A livello internazionale si è aperto un grande dibattito sulle implicazioni economiche, sociali e culturali. Esperti, aziende, scienziati e docenti a confronto sull’etica degli algoritmi, con il fondamentale contributo delle donne STEM.

Qui il programma completo

Facebooktwitterrssyoutubeinstagram