Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Ufficio
Missionario

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram

Quaresima di Fraternità

Condividere la nostra fede e le nostre ricchezze culturali e materiali, continua ad essere un'esigenza del nostro essere cristiani, un segno di vita della nostra comunità. La Quaresima è un momento speciale per lasciarsi interpellare seriamente e rivedere il nostro rapporto con Dio e i fratelli
Facebooktwitterpinterestmail

La Diocesi di Torino promuove - dal 1963 - la "Quaresima di Fraternità con il Terzo Mondo".

La solidarietà si traduce propriamente in fraternità quando a praticarla sono dei credenti in Cristo. Per questo la Chiesa diocesana di Torino si occupa del Sud del mondo e delle sue potenzialità, dei suoi abitanti e del loro problemi, con lo spirito di chi si sente fratello.

La solidarietà è cosa buona che fa crescere rapporti di scambio, riequilibra le ingiustizie. La fratellanza è la condivisione che giunge alla donazione senza alcuna contropartita, perché ci fa riconoscere reciprocamente figli di un unico Dio.
La fraternità è anche il primo elemento di manifestazione di una comunità di fede: Paolo l’apostolo fu illuminato dai suoi ricordi e della sua riflessione, che lo portarono a incontrare il Cristo. Ma divenne testimone instancabile dopo che fu accolto nella comunità come fratello, non più temuto.
Risiede qui il legame fra le azioni concrete di condivisione e il fatto che le compiamo come effetto della comunione nella Chiesa. Buone tutte le iniziative, le campagne, le maratone televisive che illuminano la nostra consapevolezza di risiedere nella “parte ricca” e ci chiedono di cooperare a un progetto o a un insieme di progetti. Ma ai credenti è chiesto di fare un passo oltre: cambiar vita per non generare la povertà di altri. Per questo la nostra fraternità trova il suo apice nel tempo di Quaresima.

Presentazione Progetti QdF 2021

Download versione digitale del Sussidio Diocesano di Quaresima 2021

Download versione digitale inserto per l’animazione dei Ragazzi

 

COME DONARE

In contanti o con assegno (intestato a “Ufficio Missionario Diocesano”)

presso la nostra Sede:  Via Val della Torre, 3 – 10149 Torino – Tel.011.51.56.372/374

E-mail: animiss@diocesi.torino.it

 

Con Bonifico Bancario

Intestazione:  ARCIDIOCESI DI TORINO – UFF.MISSIONARIO

Banca:  BANCA INTESA SAN PAOLO

C/C 100000110790

IBAN IT28 U030 6909 6061 0000 0110 790

BIC BCITITMM

 

Con Bollettino Postale

c/c n. 17949108 intestato a UFFICIO MISSIONARIO DIOCESANO