Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Ufficio
Liturgico

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Celebrazioni con il popolo da lunedì 18 maggio

Indicazioni di Mons. Cesare Nosiglia, Arcivescovo di Torino e Vescovo di Susa
Facebooktwitterredditpinterestlinkedin

In merito alla ripresa delle celebrazioni con concorso di popolo a partire da lunedì 18 maggio , l’arcivescovo di Torino e Vescovo di Susa in data 12 maggio ha diffuso al clero e ai fedeli le indicazioni diocesane da seguire.

Qui di seguito il link per scaricare le indicazioni (oppure in allegato):

Arcivescovo Mons. Cesare Nosiglia. COVID 19: indicazioni per la ripresa delle celebrazioni- 12 maggio 2020

 

 

Consulta anche la normativa sanitaria disposta per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da SARS-CoV-2, a firma del  Presidente della CEI, Cardinale Gualtiero Bassetti e del  Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte insieme al Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese. Il Protocollo contiene le indicazioni delle misure da ottemperare concernenti l’accesso ai luoghi di culto in occasione di celebrazioni liturgiche; l’igienizzazione dei luoghi e degli oggetti; le attenzioni da osservare nelle celebrazioni liturgiche e nei sacramenti; la comunicazione da predisporre per i fedeli, nonché alcuni suggerimenti generali. Nel predisporre il testo si è puntato a tenere unite le esigenze di tutela della salute pubblica con indicazioni accessibili e fruibili da ogni comunità ecclesiale. Per scaricare il Protocollo clicca qui

Messe dal 18 maggio, ripresa senza improvvisare – articolo di don Paolo Tomatis pubblicato su La Voce e Il Tempo del 17 maggio 2020

Torniamo a celebrare la Santa Messa insieme. Stampa  la LOCANDINA_celebrazioni_liturgiche Diocesi di Torino da esporre all’ingresso dei luoghi di culto.

A questo link e in allegato la locandina da esporre all’ingresso dei luoghi di culto.

Distanza sociale nei  banchi: indicazioni da collocare sui banchi per i posti a sedere distanziati

Consulta anche
Messe, una ripresa delicata e per nulla scontata – articolo di don Paolo Tomatis – 24 maggio 2020