Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

Mons. Nosiglia al «Ferrante Aporti» un anno fa

facebooktwittergoogle_pluspinterestmail
L’Arcivescovo non visiterà il Ferrante Aporti ma la realtà del carcere sarà comunque ricordata nel corso della Visita. I giovani ospiti del Ferrante (in media 25) hanno infatti già avuto l’opportunità di incontrare mons. Nosiglia nel marzo scorso.
 
Un incontro all’insegna dell’incoraggiamento a migliorare, a non considerare gli errori compiuti fallimenti definitivi. «Un invito alla speranza – spiega il cappellano don Domenico Ricca -che tanti volontari cercano di alimentare giorno dopo giorno».
 
Tra le realtà maggiormente impegnate l’associazione «Aporti aperte» (www.aportiaperte.it) che ha proprio tra gli obiettivi quello di «aprire le porte» del carcere al territorio nel quale è inserito.