Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

Rinunce, trasferimenti e nomine (25 giugno 2014)

Gran parte avrà vigore dal 1° settembre 2014
facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

I seguenti provvedimenti avranno vigore prevalentemente dal giorno 1 settembre 2014.

Rinunce di parroci

Per i seguenti sacerdoti ha termine l’ufficio di parroco e lasciano la responsabilità delle parrocchie finora a loro affidate:

don Giuseppe AMATEIS la parrocchia di Front;

don Mario BERARDO la parrocchia Santi Michele e Grato in Carmagnola, mantenendo la cura della parrocchia S. Maria di Salsasio in Carmagnola;

don Giovanni BERGESIO la parrocchia Spirito Santo in Gerbido di Grugliasco e viene nominato collaboratore parrocchiale in Giaveno nella parrocchia S. Lorenzo Martire e nella parrocchia S. Giacomo Apostolo e nella parrocchia di Valgioie;

don Guido BONINO la parrocchia Santi Giovanni Battista e Martino in Ciriè e viene nominato collaboratore parrocchiale nella parrocchia Santa Croce in Torino, dove risiede;

don Romolo CHIABRANDO la parrocchia Natale del Signore in Torino;

can. Basilio de ANGELIS la parrocchia Beata Vergine Consolata e S. Bartolomeo e la parrocchia S. Antonio di Padova in Poirino;

don Sandro FARANDA la parrocchia S. Francesco da Paola in Torino e viene autorizzato a dedicarsi come missionario all’interno del Cammino Neocatecumenale;

don Riccardo FERRERA la parrocchia di Groscavallo e l’ufficio di rettore del santuario Beata Vergine di Loreto in Forno Alpi Graie;

don Lorenzo GARIGLIO la parrocchia S. Edoardo Re in Nichelino e viene nominato addetto al Santuario della Consolata in Torino;

don Silvio GIGNONE, dei Salesiani, la parrocchia di Moriondo Torinese;

don Roberto GOTTERO la parrocchia di Airasca e viene nominato come più oltre indicato;

can. Domenico GRIGIS la parrocchia di Marentino; risiede nella Casa del Clero di Mathi, offrendo collaborazione pastorale alle parrocchie dell’Unità Pastorale N. 24 Nole;

don Alessandro LANFRANCO la parrocchia S. Bernardo Abate in Carmagnola; risiede nella Casa di Spiritualità delle Suore di S. Anna in Carmagnola;

don Adriano MANENTE, dei Salesiani, la parrocchia Beato Pier Giorgio Frassati in Torino;

don Ottavio PAGLIETTA la parrocchia S. Maria Maggiore in Poirino e diventa cappellano della Casa di Riposo Beato Giovanni Maria Boccardo in Pancalieri;

don Giuseppe SIBONA la parrocchia Stimmate di S. Francesco d’Assisi in Torino; risiede a Luserna San Giovanni e viene nominato collaboratore parrocchiale nella parrocchia Assunzione di Maria Vergine-Lingotto in Torino.

Trasferimenti di parroci

I seguenti sacerdoti sono trasferiti dalla cura pastorale di una parrocchia a quella di un’altra:

don Roland BARBAY dalla parrocchia di Arignano alla parrocchia di Moriondo Torinese, mantenendo la cura della parrocchia di Buttigliera d’Asti;

don Bernardo GARRONE dalla parrocchia di Scalenghe alla parrocchia di Airasca;

don Dario MONTICONE dalla parrocchia Beata Vergine Consolata in Collegno alla parrocchia di Orbassano;

don Gianmario NEGRO dalla parrocchia di Pecetto Torinese alla parrocchia Spirito Santo in Gerbido di Grugliasco;

don Ester ROLANDO dalla parrocchia S. Giovanni Maria Vianney in Torino alla parrocchia Stimmate di S. Francesco d’Assisi in Torino;

don Primo SOLDI dalla parrocchia S. Giulia Vergine e Martire in Torino alla parrocchia Beato Pier Giorgio Frassati in Torino;

don Alessio TONIOLO dalla parrocchia Sacro Cuore di Gesù in Savonera di Collegno e dalla parrocchia S. Gianna Beretta Molla in Venaria Reale alle parrocchia Santi Giovanni Battista e Martino in Ciriè.

Nomine di parroci

I seguenti sacerdoti vengono nominati parroci:

don Giuseppe BARBERO della parrocchia S. Giovanni Maria Vianney in Torino;

mons. Marino Maria BASSO della parrocchia di Pecetto Torinese;

don Riccardo BOSEGLIO della parrocchia Beata Vergine Consolata in Collegno;

don Luca CAPPIELLO della parrocchia Sacro Cuore di Gesù in Savonera di Collegno e della parrocchia S. Gianna Beretta Molla in Venaria Reale;

don Domenico CATTI della parrocchia di Marentino, mantenendo la cura delle parrocchie di Rivalba e di Sciolze;

don Roberto DEBERNARDI della parrocchia di Scalenghe, mantenendo la cura delle parrocchie di Cercenasco e di Vigone;

mons. Piero DELBOSCO della parrocchia S. Maria Maggiore, della parrocchia Beata Vergine Consolata e S. Bartolomeo, della parrocchia Natività di Maria Vergine e della parrocchia S. Antonio di Padova in Poirino, mantenendo l’incarico di Delegato Arcivescovile per il Diaconato permanente;

don Fabrizio FERRERO della parrocchia S. Edoardo Re in Nichelino, mantenendo l’incarico affidatogli nell’Archivio Arcivescovile;

don Diego Marco GOSO della parrocchia di Front, mantenendo la cura delle parrocchie di Barbania, Levone e Rocca Canavese;

don Giovanni MANELLA della parrocchia S. Bernardo Abate e della parrocchia Santi Michele e Grato in Carmagnola, con l’incarico di coordinatore della pastorale giovanile dell’Unità Pastorale N. 53 Carmagnola;

don Claudio PAVESIO della parrocchia di Groscavallo e rettore del santuario Beata Vergine di Loreto in Forno Alpi Graie, mantenendo la cura delle parrocchie di Ceres e di Chialamberto;

don José Israel PEGUERO AQUINO della parrocchia S. Francesco da Paola in Torino;

don Pietro TERZARIOL della parrocchia Natale del Signore in Torino.

La parrocchia S. Giulia Vergine e Martire in Torino viene affidata a due sacerdoti della Fraternità Sacerdotale dei Missionari di S. Carlo Borromeo.

La parrocchia di Arignano sarà curata da sacerdoti salesiani.

Trasferimenti di vicari parrocchiali

I seguenti sacerdoti sono trasferiti come vicari parrocchiali da una parrocchia a un’altra:

padre Carlos Gabriel BLANCO VILLALPALDO, dei Legionari di Cristo, dalla parrocchia S. Giulia Vergine e Martire in Torino alla parrocchia Beato Pier Giorgio Frassati in Torino;

don Damiano CAVALLARO dalla parrocchia S. Bartolomeo Apostolo e dalla parrocchia S. Domenico Savio in Vinovo alla parrocchia Madonna della Divina Provvidenza in Torino.

Nomine di vicari parrocchiali

I seguenti sacerdoti, ordinati lo scorso 14 giugno, sono nominati come vicari parrocchiali nelle parrocchie:

don Giuseppe ACCURSO nella parrocchia S. Maria della Scala in Chieri;

don Massimiliano CANTA nella parrocchia Patrocinio di S. Giuseppe e nella parrocchia S. Monica in Torino;

don Giuliano NASO nella parrocchia Sacro Cuore di Gesù in Torino;

don Simone PANSARELLA nella parrocchia di Orbassano.

Altre nomine

Don Giuseppe BAGNA, parroco di Pianezza e di San Gillio, viene anche nominato presidente dell’Istituto per il sostentamento del Clero della Diocesi di Torino; sostituisce don Marino Gambaletta, dimissionario;

can. Federico CRIVELLARI, vicerettore del Santuario della Consolata, è nominato anche economo del Santuario della Consolata e del Convitto Ecclesiastico in Torino; sostituisce in questo incarico don Domenico Cattaneo;

don Roberto GOTTERO è nominato direttore dell’Ufficio diocesano della Disciplina dei Sacramenti in sostituzione del can. Giovanni Maritano e collaboratore parrocchiale nella parrocchia Immacolata Concezione e S. Donato in Torino, dove risiede;

don Stefano MARTINI termina l’incarico di collaboratore parrocchiale nella parrocchia S. Teresa di Gesù Bambino in Torino e viene nominato addetto al Santuario della Consolata in Torino;

don Sergio MESSINA, collaboratore parrocchiale nelle parrocchie di Mezzenile, Pessinetto e Traves, viene anche nominato addetto al santuario Beata Vergine di Loreto in Forno Alpi Graie;

can. Michele OLIVERO è nominato rettore del Santuario della Consolata e del Convitto Ecclesiastico in Torino;

don Luigi PALAZIOL è nominato collaboratore parrocchiale nelle parrocchie di Cercenasco, Scalenghe e Vigone; risiede nella parrocchia di Vigone;

diac. Angelo BAY è nominato collaboratore pastorale nella parrocchia di Marentino, mantenendo lo stesso incarico nella parrocchia S. Maria della Scala in Chieri.

Altri provvedimenti

Don Ennio BOSSÙ termina l’ufficio di rettore del Seminario Maggiore e si trasferisce in Guatemala come missionario fidei donum;

can. Sebastiano GALLETTO termina l’ufficio di rettore della chiesa di Gesù Cristo Re in Torino e si trasferisce a Cavallermaggiore;

don Diego MARITANO termina l’ufficio di collaboratore parrocchiale nella parrocchia Immacolata Concezione e S. Donato in Torino e mantiene gli incarichi di cappellano della Polizia di Stato e di collaboratore parrocchiale nella parrocchia Stimmate di S. Francesco d’Assisi in Torino;

don Silvano ONI, dei Salesiani, termina l’ufficio di vicario parrocchiale nella parrocchia Beato Pier Giorgio Frassati in Torino;

don Francesco Saverio VENUTO termina l’ufficio di vicerettore del Seminario Maggiore e mantiene l’incarico dell’insegnamento nella Facoltà Teologica e nell’Istituto Superiore di Scienze Religiose, e l’ufficio di collaboratore parrocchiale nella parrocchia Maria Madre della Chiesa in Torino; risiede nel Convitto Ecclesiastico di Torino.

Altre nomine e provvedimenti saranno comunicati in tempi successivi.