Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

Da Torino il nuovo vescovo di Asti: è don Marco Prastaro

Mons. Cesare Nosiglia ne ha dato l'annuncio ufficiale giovedì 16 agosto 2018. Ordinazione e ingresso il 21 ottobre
Il neo-eletto Vescovo di Asti, mons. Marco Prastaro, in Kenya a ottobre 2017
facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Arriva da Torino il nuovo vescovo di Asti. E’ don Marco Prastaro. A darne l’annuncio giovedì 16 agosto 2018 è stato mons. Cesare Nosiglia, Arcivescovo di Torino e presidente della Conferenza Episcopale Piemontese, insieme allo stesso mons. Marco Prastaro dinanzi alla Curia e ai media convocati per l’occasione. Mons. Prastaro succede a mons. Francesco Ravinale, che aveva iniziato il ministero astigiano il 2 aprile 2000.

«Ringraziamo sentitamente Papa Francesco di questa nomina, che sottolinea ancora una volta la stima che Egli ha del clero diocesano di Torino e della sua grande fedeltà alla Chiesa e al suo Magistero», ha detto mons. Nosiglia. «Don Marco Prastaro è stato missionario per tanti anni in Kenia e dopo il suo ritorno in Diocesi nel 2011, come Direttore dell’Ufficio diocesano missionario, ha sempre avuto una particolare cura del suo rapporto con quelle popolazioni e Diocesi africane, che ha servito con impegno e generosità. Questa apertura al terzo mondo ha caratterizzato il suo ministero anche quando è tornato in Diocesi» (testo integrale in allegato).

Infine, il Vescovo neo-eletto, nel messaggio alla Diocesi di Asti, ha dichiarato: «Arrivo fra voi nella consapevolezza che tutto ciò che ho da donarvi è la mia umile persona, nulla di più e nulla di meno» (testo integrale in allegato).

Mons. Prastaro verrà ordinato e farà ufficialmente ingresso nella diocesi di Asti domenica 21 ottobre 2018 alle 15.30 nella Cattedrale cittadina.

In allegato anche un breve curriculum di mons. Marco Prastaro.