Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
8 Novembre 2016

Agora’ del Sociale: seconda Assemblea

Sabato 19 novembre 2016 presso l'Auditorium della Città Metropolitana. TESTI degli interventi e SCHEDE di sintesi
Facebooktwitterpinterestmail
L’Agorà del Sociale, fatta con i giovani. Il cammino pluriennale voluto dalla diocesi per costruire il futuro di Torino ha celebrato la sua seconda Assemblea con un confronto diretto tra i giovani e i rappresentanti delle istituzioni e delle forze sociali. L’appuntamento era per sabato 19 novembre 2016, dalle 9.30 alle 13, presso la sede della Città metropolitana di Torino, in corso Inghilterra 7.

 

Hanno partecipato, con l’arcivescovo Cesare Nosiglia, i rappresentanti degli enti locali, del mondo dell’educazione (scuola, università, formazione professionale), delle forze sociali (sindacato, terzo settore).

 

La mattinata è iniziata col saluto dell’arcivescovo (in allegato) e un intervento di Pierluigi Dovis, direttore della Caritas diocesana, che ha presentato il percorso compiuto per giungere a questa seconda Assemblea dell’Agorà.

 

Alle 10 Matteo Spicuglia, giornalista Rai, ha moderato la tavola rotonda sui “temi caldi”: giovani e lavoro, formazione, autonomia, continuità. Alla tavola rotonda hanno partecipato:

Enrico, ingegnere di 26 anni;

Giulia, 29 anni, esperta di comunicazione;

Prince, 30 anni, mediatore culturale;

Giorgia, studentessa di 23 anni.

 

In allegato la sintesi degli incontri con i giovani nelle Unità pastorali della diocesi da ottobre 2015 a maggio 2016 e la sintesi dei laboratori “18-30: Generazione di idee” proposti in collaborazione con l’equipe diocesana del Progetto Policoro a 71 giovani tra i 18 e i 30 anni.

 

Dopo l’intervallo don Luca Ramello (direttore pastorale giovanile della diocesi di Torino) ha coordinato il confronto diretto tra i giovani e i rappresentanti delle istituzioni, con domande e risposte “a tutto campo”.

 

Le indicazioni di prospettiva per proseguire il lavoro sono state fornite, alle 12.30, da don Gianfranco Sivera (direttore pastorale del Lavoro) e da Marco Canta, della Cabina di regia dell’Agorà.

 

Ha concluso brevemente mons. Nosiglia.

 

Nel Mediacenter del sito e a questo link l’audio completo della mattinata (per problemi tecnici è ascoltabile solo usando Internet Explorer).

 

———————– 

AGORÀ COS’È

Di fronte all’aggravarsi della crisi economica e sociale nel territorio torinese l’arcivescovo Nosiglia lancia, già pochi mesi dopo il suo arrivo a Torino, l’idea di un grande confronto fra tutti i soggetti coinvolti – imprenditori e sindacato, aziende del credito, istituzioni pubbliche, mondo dell’educazione. Un confronto liberto e aperto, come l’Agorà ateniese. Le adesioni raccolte portano ad aprire una ricerca che culmina con la I assemblea dell’Agorà, nel settembre 2014. Il progetto comune è di individuare un ” nuovo modello di welfare ” per l’area torinese. Vengono individuate tre grandi aree di riferimento: la formazione, l’occupazione, il ” patto” fra le generazioni. Intorno a questi temi il lavoro è proseguito, nel 2015 e 2016, con incontri sul territorio e momenti collettivi di confronto, che hanno portato a valorizzare prima di tutto la presenza e il contributo dei giovani nel processo di cambiamento. Di qui la preparazione di questa II assemblea dell’Agorà.

—————————

Per informazioni fare riferimento alla segreteria dell’Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro tel. 011.51.56.355 – lavoro@diocesi.torino.it.

 
Video di presentazione a cura dell’Ufficio per la Pastorale giovanile su YouTube
 
 
In allegato: la locandina della seconda assemblea del 19 novembre 2016, gli interventi all’assemblea, le schede di sintesi e gli speciali di due pagine dedicato all’appuntamento e pubblicato sul settimanale diocesano “La Voce E Il Tempo” del 13 e del 20 novembre e del 4 dicembre 2016.
 
Ai seguenti link:
articolo di cronaca pubblicato sul portale del settimanale diocesano “La Voce E il Tempo”
servizio TGR Rai Piemonte del 19 novembre 2016 (edizione delle 14)
fotogallery sul portale del settimanale diocesano “La Voce E il Tempo”
video a cura degli studenti del “Salice”