Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Estate, emergenza anziani

Servizi a cura del Sea e del Comune di Torino
Facebooktwitterpinterestmail
Per garantire aiuto agli anziani nei mesi «bollenti» di luglio e agosto, il Comune di Torino mette a disposizione il servizio telefonico 011.8123131, attivo 24 ore su 24, cui rivolgersi per consigli e assistenza. Ove necessario, dopo aver chiamato gli operatori comunali, si viene messi in contatto con una delle numerose associazioni di sostegno alla terza età. Sempre il Comune ha allestito centri di incontro che resteranno aperti durante tutto luglio e agosto: sono luoghi climatizzati dove è possibile trascorrere il tempo in compagnia e con l’assistenza di personale volontario; per conoscere gli orari di apertura, ci si può rivolgere agli uffici di Circoscrizione.
 
Una delle principali associazioni di impegno a fianco della terza età, anche nei mesi estivi, è il Servizio Emergenza Anziani – Sea: ha in carico attualmente 300 assistiti, di cui 50 a rischio sanitario (cardiopatici, diabetici…). Rivolto soprattutto agli anziani soli o che non hanno modo di ricevere aiuto dai parenti o vicini di casa, il Sea offre servizi a domicilio, come spesa, ritiro della pensione e dei farmaci; affianca le persone in difficoltà con indicazioni pratiche per la salute, per esempio il consiglio dato a tutti di non uscire di casa nelle ore calde e di bere molta acqua anche se non si ha sete.
 
Dal 9 luglio il Sea procede alla consegna sistematica di acqua agli anziani assistiti, almeno 2 giorni a settimana; controlla anche che bevano effettivamente. Rispetto ai casi a rischio svolge servizio di «monitoraggio» con telefonate quotidiane. Il Sea effettua infine servizio presso gli ospedali, andando a trovare i propri assistiti, offrendo supporto fisico e psicologico. Chi desidera mettersi in contatto con il Sea può rivolgersi al proprio medico che, tramite i servizi sociali, contatterà l’associazione; può chiamare il numero verde 800.812068, sempre attivo, anche a ferragosto dalle 9 alle 18; può recarsi nella sede del Sea presso il Convalescenziario Crocetta, via Cassini 14.
 
Anche nei mesi estivi la fondatrice del Sea, Maria Paola Tripoli, insiste sull’importanza dell’informazione e della prevenzione: «chi sa organizzarsi – osserva – non rimarrà solo. Invitiamo sempre le persone anziane a contattarci, anche se non hanno problemi: stabiliranno un contatto, sapranno a chi rivolgersi in caso di necessità; anche i familiari che devono assentarsi da Torino possono prendere contatti con la nostra associazione, per creare una sorta di affido a distanza».
 
Testo tratto da “La Voce del Popolo” del 12 luglio 2015