Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
22 Settembre 2015

«Giovani e famiglie: luce per il mondo!»

Sabato 3 ottobre 2015 il convegno di Pastorale giovanile regionale, la start up dell''Ufficio diocesano e la Veglia per il Sinodo
Facebooktwitterpinterestmail
Sabato 3 ottobre 2015 si sono concentratie a Torino tre iniziative per i giovani e con i giovani:

Convegno regionale di pastorale giovanile intitolato «Vivere e non vivacchiare!», secondo il motto del Beato Pier Giorgio Frassati, per «Accompagnare i giovani nella fede». Appuntamento al Centro Congressi Santo Volto in via Borgaro 1 a Torino, dalle ore 9.30 alle 13.

L’incontro era promosso dalla Pastorale Giovanile Regionale di Piemonte e Valle d’Aosta e dall’Arcidiocesi di Torino, in cammino verso il 5º Convegno Ecclesiale Nazionale di Firenze 2015.

Sono intervenuti S.E.R. Mons. Guido Gallese, Vescovo di Alessandria (che introdurrà i lavori); Dott. Fabio Dovis, Presidente dell’Azione Cattolica di Torino (Beato Pier Giorgio Frassati: modello di accompagnamento nella fede); Coniugi Luca e Ileana Carando, Responsabili Regionali della Pastorale Familiare di Piemonte e Valle d’Aosta (La famiglia: fin dove accompagna le giovani generazioni?); Padre Elia Citterio, Teologo spirituale e patrologo, Comunità dei Fratelli contemplativi di Gesù (Accompagnare i giovani nella fede: coinvolgimento e comunicazione) e S.E.R. Mons. Cesare Nosiglia, Arcivescovo di Torino (che concluderà i lavori).

Sarà possibile pranzare a buffet su prenotazione, alle ore 13.

Informazioni e iscrizioni su: www.turinforyoung.it.

Start up della Pastorale giovanile e Veglia di preghiera sul tema «Giovani e famiglie: luce per il mondo!» presso l’auditorium e la chiesa del Santo Volto in Via Borgaro 1 a Torino a partire dalle 18.

Nella serata di sabato 3 ottobre 2015 ha preso avvio anche l’anno pastorale dell’Ufficio diocesano per giovani, adolescenti e adulti impegnati nel servizio educativo, in collaborazione con tutte le realtà che operano nella pastorale giovanile – Uffici e Servizi diocesani, Congregazioni, Associazioni, Movimenti e Gruppi. Nella festa di apertura è stato presentato il tema annuale, annunciato dall’Arcivescovo «La casa sulla roccia» e declinato nelle diverse iniziative offerte a bambini, ragazzi, adolescenti e giovani.

Alla presenza dell’Arcivescovo sono giunti a Torino due segni che stanno compiendo una peregrinazione per le Diocesi d’Italia prima di arrivare a Cracovia nella GMG2016: una copia a grandezza naturale del Crocifisso di San Damiano e una della Madonna di Loreto.

Proprio attraverso questi due segni si è svolta la preghiera serale, che quest’anno coincide con la Veglia chiesta da Papa Francesco alla vigilia del Sinodo della Famiglia.

Il programma era  così articolato:

nell’Auditorium:

– dalle ore 18 apertura degli stand delle varie realtà giovanili

– ore 19-19.30: collegamento con Piazza San Pietro per ascoltare la meditazione di Papa Francesco legata alla preghiera mondiale per il Sinodo

– 19.30-21: cena al sacco o, su prenotazione, tramite catering su www.turinforyoung.it

nella chiesa del Santo Volto

– ore 21: veglia di preghiera per giovani e famiglie.