Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
26 Giugno 2014

Il card. Marchisano è tornato alla Casa del Padre

«Illustre figlio» della diocesi di Torino, operò a lungo nella Curia romana. Funerali a Roma mercoledì 30 luglio 2014; S. Messa a Racconigi giovedì 31 luglio presieduta da Mons. Nosiglia
Facebooktwitterpinterestmail

È deceduto domenica 27 luglio 2014, verso le ore 10, a Roma il Cardinale Francesco Marchisano, Arciprete emerito della Basilica Papale di San Pietro in Vaticano. La Messa esequiale, presieduta dal Cardinale Angelo Sodano, Decano del Collegio Cardinalizio, ha avuto luogo mercoledì 30 luglio alle ore 8 all’altare della Cattedra della Basilica Vaticana.

Il Santo Padre, che ha presieduto i riti conclusivi, ha inviato a Monsignor Cesare Nosiglia un telegramma facendogli giungere «sentimenti di profondo cordoglio» per la morte del cardinale, nato a Racconigi e quindi «illustre figlio» della diocesi di Torino. «Penso con affetto a questo caro pastore che per tanti anni ha prestato la sua solerte collaborazione alla sede apostolica». «Egli lascia la testimonianza di una vita spesa nell‘adesione generosa alla propria vocazione, quale sacerdote e vescovo sollecito per le necessità dei fedeli e sensibile al mondo dell‘arte e della cultura».

Il cardinale Marchisano aveva 85 anni ed era nato a Racconigi. Creato cardinale durante il Concistoro del 21 ottobre 2003, ha esercitato diversi incarichi nella Curia Romana, tra cui quello di Presidente della Pontificia Commissione per i Beni Culturali della Chiesa e quello della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra. È stato Vicario Generale di Sua Santità per la Città del Vaticano nonché Presidente della Fabbrica di San Pietro e Presidente dell’Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica.

La salma del defunto Cardinale è stata traslata a Racconigi, dove giovedì 31 luglio alle ore 10.30, nella chiesa di San Giovanni Battista (piazza Burzio, 12) Mons. Nosiglia ha presieduto una S. Messa prima della tumulazione nella tomba del Clero nel Cimitero locale.

A questo link è possibile leggere il testo integrale del telegramma del S. Padre. Biografia dettagliata sul sito della Santa Sede.