Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
29 Giugno 2015

Il “Salotto del venerdì sera” all’Oratorio San Luigi di Torino

Proseguono a luglio gli incontri-confronto con giornalisti, artisti, scrittori, politici... dedicati ai giovani per serate "alternative"
Facebooktwitterpinterestmail

Dal 2006 l’Educativa di strada dell’Oratorio Salesiano San Luigi opera sul territorio di San Salvario, dei Murazzi del Po e in altre zone nevralgiche di Torino.

In particolare per quanto riguarda il quartiere di San Salvario, dal mese di febbraio 2013 a oggi, educatori, psicologi, volontari e salesiani lavorano con ragazzi italiani e stranieri che frequentano questo territorio interessato, attualmente, dal fenomeno della cosiddetta movida torinese. Nella zona di Largo Saluzzo, l’opera di questi operatori si manifesta con la presenza, ogni venerdì notte, di attrezzature e vari sussidi (camper, tavoli, sedie, materiale informativo, calcetto, ping pong) con i quali svolgere le attività educative e socio-culturali che mirano a fornire buone occasioni di aggregazione e di dialogo.

La manifestazione “Salotto del venerdì sera” si svolgerà tra il mese di maggio e il mese di luglio 2015, nei pressi dell’ingresso delle chiesa di SS. Pietro e Paolo. In questo spazio verrà creato un vero e proprio salotto con sedie, tavoli e la possibilità di degustare bevande analcoliche. Ogni venerdì sera saranno invitati personaggi di rilevanza pubblica (giornalisti, artisti, scrittori, politici ecc.) e persone meno note che racconteranno esperienze significative dal punto di vista professionale, umano ed educativo. Dopo una loro breve esposizione si potrà dare avvio al confronto e al dialogo tra l’esperto e i giovani che vorranno partecipare al salotto.

Obiettivo della manifestazione è offrire ai giovani modalità di divertimento alternative a quelle in cui prevale l’abuso di sostanze stupefacenti e/o l’assunzione di bevande alcoliche, fornendo inoltre spunti di riflessione, di dialogo e di confronto.

Calendario incontri:

Sabato 30 maggio alle ore 22.00: “I giovani e la fede”, Mons. Cesare Nosiglia (Arcivescovo di Torino)

Venerdì 5 giugno alle ore 23.00: “Ai Murazzi, un Magazzino di divertimento, cultura ed educazione”, Ass. Culturale Magazzino sul Po (Circolo ARCI)

Venerdì 12 giugno ore 23.00: “I giovani e la politica”, Mario Cornelio Levi (Presidente Circoscrizione 8 di Torino)

Venerdì 19 giugno ore 23.00: “Io non ho fame! Cosa sono i Disturbi alimentari?”, Dott.ssa Stefania Durando (Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale e docente Ist. Watson di Torino)

Venerdì 26 giugno ore 23.00: “Una vita nel pallone…”, Mouhamadou Moustapha War (Attaccante Berretti Torino FC) Settore Giovanile (TORINO FC)

Venerdì 3 luglio ore 23.00: “La magia di strada: divertire ed educare”, Rafael Voltan (Educatore, mago e ventriloquo)

Venerdì 10 luglio ore 23.00: “Dipendo…da che dipendo?”, Andrea Bellini (Sociologo presso Onda1 ASLTO1)

Venerdì 17 luglio ore 23.00: “San Salvario: quartiere inclusivo, quartiere partecipato”, Giulia Venco (Dott.ssa in Architettura) e Roberto Arnaudo (Direttore Agenzia per lo Sviluppo Locale di San Salvario Onlus)

Venerdì 24 luglio ore 23.00: Proiezione del cortometraggio “The five”; seguirà dibattito con i giovani di San Salvario protagonisti della pellicola, il direttore pro tempore dell’Oratorio Don Mauro Mergola e il coordinatore Educativa di Strada Dott. Matteo Aigotti