Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
9 Marzo 2017

“Misericordia io voglio” (Mt 9,13): torna la 24 ore per il Signore

Elenco delle chiese in Diocesi aderenti all'iniziativa del 23-25 marzo 2017
Facebooktwitterpinterestmail
E’ tornata sul territorio diocesano la “24 ore per il Signore”, iniziativa lanciata nel 2014 dal Pontificio consiglio per la nuova evangelizzazione, presieduto da monsignor Rino Fisichella. Allora la giornata fu dedicata al sacramento della riconciliazione, proprio per consentire a quanti lo desideravano di accostarvisi. Aderirono decine di diocesi in tutta Italia.
 
Quest’anno Papa Francesco ha presieduto la liturgia penitenziale a San Pietro il 17 marzo, anticipando di una settimana la data in cui tutte le Chiese hanno offerto il sacramento della riconciliazione al centro del cammino della nuova evangelizzazione in tutta la Chiesa.
 
Il tema che ha orientato la riflessione nel 2017 è: “Misericordia io voglio” (Mt 9,13).
 

In tutte le parrocchie della Diocesi che hanno aderito (impossibile elencarle tutte) generalmente si è iniziato con i vespri o con la celebrazione feriale serale del venerdì 24 per chiudere con la Prefestiva il sabato 25 marzo. Ci sono parrocchie che si sono organizzate singolarmente, altre come Unità pastorale. L’ Unità pastorale 10, ad esempio, ha «scelto di vivere questo momento come Unità e anche come segno di quella conversione del cuore importante nel cammino di ogni comunità che la recente visita pastorale dell’Arcivescovo ci ha esortato a compiere. Così dalle 18.30 del 24 ci riuniremo a Santa Maria Goretti a TORINO per l’adorazione e le confessioni».

 

Anche l’Unità Pastorale 50 ha organizzato la «24 ore per il Signore», venerdì 24 marzo nella cripta dell’Oratorio di Sant’Antonino a BRA inizio con la Messa alle 18.30, in chiesa parrocchiale. E’ seguito inizio Adorazione fino a sabato 25 marzo, concludendosi con la Messa della Vigilia delle ore 18.30, sempre in Sant’Antonino. Ci sono state anche le confessioni: venerdì 24 dalle 18.30 alle 20.30 in chiesa e sabato dalle 9 alle 11.30 in chiesa. Nella Cripta sono stati messi a disposizione i sussidi preparati dal Pontificio consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione per la preghiera personale e le confessioni.

 

Di seguito il programma dell’iniziativa nelle altre parrocchie del territorio che ne hanno mandato segnalazione: 


– Santuario della Consolata, via della Consolata a TORINO: apertura giovedì 23 marzo fino alle 24 con la presenza di sacerdoti per le Confessioni e proseguimento venerdì 24 (programma a questo link)
 
– Parrocchia Assunzione di Maria Vergine – Lingotto, via Nizza 355 a TORINO: apertura venerdì 24 marzo alle 18 e proseguimento fino a sabato 25 (in allegato il programma dettagliato).
 

– Parrocchia del Santissimo Nome di Maria a TORINO: la «24 ore» è stata anticipata a giovedì 23 perché è il giorno in cui dal 2001 (dopo un intero anno giubilare di adorazione continua) tutta la comunità ha sempre l’opportunità di vivere una 24 ore di preghiera. 

 
Collegiata – Santa Maria della Scala e Sant’Egidio a MONCALIERI: apertura venerdì 24 marzo alle 7 e proseguimento fino a sabato 25 alle 8 (in allegato il programma dettagliato)
 

Parrocchia San Giovanni Battista, piazza Umberto I 3 a ORBASSANO: da venerdì 24 marzo alle ore 18, fino a sabato 25 marzo alla conclusione della S.Messa delle ore 18. I sacerdoti erano a disposizione per il Sacramento della Riconciliazione (in allegato il programma dettagliato).

 
Per ulteriori informazioni visitare il sito del Pontificio consiglio per la nuova evangelizzazione.