Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
26 Aprile 2011

Mons. Nosiglia e il mondo delle disabilità

Il 13 maggio incontro presso la parrocchia Nostra Signora della Salute
Facebooktwitterpinterestmail
Venerdì 13 maggio, nella giornata che la Chiesa dedica al ricordo della Beata Vergine Maria di Fatima, l’Arcivescovo Cesare Nosiglia ha incontrato il variegato mondo delle disabilità presso la Parrocchia Nostra Signora della Salute in piazza della Vittoria (angolo via Vibò) a Torino.

 
Alle 16 persone con difficoltà motorie, psichiche e cognitive, ipovedenti e ciechi, ipoudenti e sordomuti hanno celebrato insieme a lui l’Eucaristia, rendendo grazie a Dio per il dono della vita e chiedendo al Padre di ogni misericordia l’aiuto per essere buoni discepoli di Gesù nel portare la croce della disabilità.
 
L’incontro è un segno di prossimità e vicinanza che la Chiesa torinese, da sempre attenta a tutti coloro che convivono con le varie forme di disabilità, offre attraverso la persona del suo Arcivescovo. Momento di ringraziamento e preghiera per la comunità, le famiglie, i volontari, i vari operatori sociosanitari che accompagnano i disabili nella loro quotidianità. Momento di sensibilizzazione della comunità ecclesiale e civile perché l’attenzione ai più piccoli – secondo il termine evangelico – non sia data per buon cuore ma per rispetto della giustizia e della solidarietà tra persone, che sta alla base di ogni buona convivenza umana e cristiana.
 
L’evento – possibile grazie alla collaborazione dei Padri Giuseppini del Murialdo, della Consulta Persone in Difficoltà e delle varie Associazioni – è stato organizzato congiuntamente dall’Ufficio di Pastorale della Salute e dalla Caritas Diocesana.
 
In allegato l’omelia dell’Arcivescovo e la locandina dell’incontro.