Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
6 Gennaio 2012

Mons. Nosiglia su apertura domenicale degli esercizi commerciali

Invito dell’Arcivescovo a un confronto sereno, salvaguardando il valore della domenica
Facebooktwitterpinterestmail
Di seguito la dichiarazione dell’Arcivescovo di Torino in merito all’apertura domenicale dei servizi commerciali:
 
«Diverse sono le ragioni di fondo per chiedere che, intorno alla questione delle aperture domenicali degli esercizi commerciali, si tengano in considerazione non soltanto le prospettive del consumismo e dello shopping. L’apertura indiscriminata favorisce la grande distribuzione a scapito dei piccoli negozi, che invece svolgono una funzione importante di presenza sul territorio; anche i dipendenti dei centri commerciali risulterebbero i più penalizzati da aperture festive permanenti. E, ancora, probabilmente non si risolverebbero i problemi di distribuzione dell’offerta.
 
Auspico che, intorno a questi temi, si svolga un confronto sereno, senza pressioni né estremismi ideologici e si trovino soluzioni che, senza bloccare completamente le esigenze del mercato, possano risultare accettabili anche per le categorie dei lavoratori.
 
Il valore specifico della domenica va comunque salvaguardato perché sia per i cristiani – che celebrano l’evento più importante della loro fede – sia per tutti gli altri rappresenta una necessaria risorsa capace di favorire l’incontro tra persone e in famiglia, il riposo, il contatto con la natura, le opportunità di approfondimento culturale. Si tratta dunque anche qui di valorizzare nuovi stili di vita più umani e non basati solamente sul consumismo».