Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Morte della piccola Steffy di Lemie: dichiarazione di mons. Cesare Nosiglia

Torino dall'Arcivescovado 26 maggio 2016
Facebooktwitterpinterestmail
Di seguito la dichiarazione dell’Arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia, in morte della piccola Steffy di Lemie:

«Siamo profondamente addolorati per l’improvvisa morte della piccola Steffy nata a Torino il 6 marzo 2016 e accolta con la mamma Blessing presso la casa del Cottolengo di Lemie insieme ad altri rifugiati. La perdita di una bimba di così tenera età colpisce tutti e suscita tante domande. Ciò che importa però in questo momento è condividere con un abbraccio fraterno e solidale, la sofferenza della sua mamma. La Chiesa diocesana è vicina anche alla comunità di Lemie e ai responsabili e animatori del centro di accoglienza. Chiediamo inoltre a tutti, e in particolare ai media, di rispettare il loro dolore e invitiamo a pregare il Signore della vita perché accolga con gioia nel suo Regno la bambina e infonda nel nostro cuore tanta forza e speranza in Lui.

 
Mons. Cesare Nosiglia, Arcivescovo di Torino, e la Migrantes diocesana»