Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
21 Gennaio 2016

Nomine e trasferimenti (18 febbraio 2016)

Facebooktwitterpinterestmail
Termine di ufficio

Don Stefano AUDISIO, parroco di Sassi, ha terminato l’ufficio di assistente religioso presso la Casa di cura Maria Pia Hospital in Torino.

 

Nomine

Don Valter BONETTO, del Clero diocesano di Pinerolo, terminato l’ufficio di assistente religioso presso l’Ospedale Gradenigo in Torino, è stato nominato assistente religioso presso la Residenza Casa Serena in Torino, la Residenza Richelmy in Torino e la Casa di cura Maria Pia Hospital in Torino;

don Paolo FINI, parroco di Cavoretto, è stato anche nominato direttore dell’Ufficio per la Pastorale della Salute nella Curia Metropolitana; sostituisce Mons. Marco Brunetti a partire dal giorno 14 marzo p.v.;

don Domenico MITOLO, Vicario Episcopale territoriale per il Distretto Torino Ovest, è stato anche nominato direttore delle Case del Clero diocesane (Torino – S. Pio X, Bra – Beato Sebastiano Valfrè e Mathi – S. Giuseppe Cafasso) e delegato per l’assistenza al Clero anziano e/o malato; sostituisce Mons. Marco Brunetti a partire dal giorno 14 marzo p.v.

 

Santuario di Forno di Coazze

Monsignor Arcivescovo, accogliendo il desiderio di don Maurizio De Angeli di essere alleggerito negli incarichi a lui finora affidati, ha stabilito di nominare il rettore pro tempore del Santuario della Beata Vergine Consolata in Torino rettore anche del Santuario Grotta di Nostra Signora di Lourdes in fraz. Forno di Coazze, a cui è annessa la Casa di Spiritualità Gesù Maestro.

Il can. Michele OLIVERO, che quindi ora assume anche l’ufficio di rettore del Santuario di Forno in Coazze, sarà coadiuvato come rettore del Santuario della Consolata dal can. Federico Crivellari e da don Osvaldo Maddaleno come vicerettori, e dal can. Crivellari anche come economo. La medesima collaborazione i due sacerdoti la offriranno al can. Olivero nel Convitto Ecclesiastico, di cui egli è rettore: ambedue come vicerettori e il can. Crivellari anche come economo.