Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Ostensione 2015: cronaca e numeri dei primi due giorni

Tra i pellegrini alcuni musulmani, il maestro Uto Ughi e la principessa Maria Gabriella di Savoia
Facebooktwitterpinterestmail

Lunedì 20 aprile 2015 è stata la prima giornata interamente aperta ai pellegrini presenti lungo il percorso che porta alla Sindone, già a partire dalle ore 7.30 del mattino.

Tra i gruppi del primo giorno in visita anche alcuni musulmani, guidati dal presidente della Lega Imam e Predicatori delle Moschee in Italia, Mohamed Bahreddine e dal portavoce del Centro culturale Mecca, Amir Younes, che hanno voluto dare un segnale di vicinanza ai cristiani. Ad accompagnarli don Tino Negri, direttore del Centro diocesano per il dialogo cristiano-islamico Federico Peirone: «Sono contento di questa partecipazione – ha sottolineato don Tino – è il segno di una volontà di integrazione e accoglimento delle differenze religiose e culturali, tanto più significativo nel clima di preoccupazione che caratterizza questi giorni».

Nel pomeriggio il maestro Uto Ughi, che domenica si era esibito in un concerto inaugurale a San Filippo, si è soffermato a lungo davanti alla Sindone. In serata è stata la volta della principessa Maria Gabriella di Savoia, che ha ricordato il profondondo legame del padre Umberto II con il Sacro Lino (fu lui a lasciare la Sindone in eredità a papa Giovanni Paolo II).

Lunedì 20 aprile è stata anche inaugurata alla Biblioteca Nazionale di Torino la mostra Ex voto sindonici, organizzata in collaborazione con il Consiglio regionale del Piemonte: 60 ex-voto originali e 80 riproduzioni fotografiche di quadretti votivi, provenienti da edifici religiosi del Piemonte; insieme una ricca selezione di volumi sugli ex-voto provenienti dalla biblioteca del Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’educazione dell’Università di Torino.

Nella serata di domenica 19 aprile, nella chiesa torinese di San Filippo Neri, il violinista Uto Ughi ha dato il via alla rassegna artistica che affianca l’ostensione della Sindone: è il primo dei quattro appuntamenti sotto il titolo di “Musica e cultura al Santo Volto“. Il prossimo evento si terrà il 29 aprile all’Auditorium Santo Volto, in via Borgaro 1 (info su www.congressisantovolto.com).

Martedì 21 aprile, alle 10, a Palazzo Reale a Torino, inaugurazione della mostra di stampe, incisioni e fotografie sulla Sindone provenienti dalla collezione Fondazione Umberto e Maria Josè di Savoia. Sarà presente la principessa Maria Gabriella di Savoia.

I numeri

Domenica 19 aprile davanti alla Sindone sono sfilate 8.441 persone, di cui 4.937 prenotati e circa 3.500 che sono entrati in Duomo dalla porta centrale. Lunedì 20 il totale dei passaggi è stato di circa 19.000 (16.075 prenotati, oltre 3 mila entrati dalla porta centrale).

Ulteriori informazioni e prenotazioni su http://www.sindone.org/