Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
10 Aprile 2014

Pasqua: festa della risurrezione del Signore, ma anche della nostra

Le celebrazioni in Cattedrale e le omelie di mons. Nosiglia. Gli auguri video dell’Arcivescovo
Facebooktwitterpinterestmail
Domenica 20 aprile 2014, Santa Pasqua, alle 10.30 in Cattedrale, l’Arcivescovo, mons. Cesare Nosiglia, ha presieduto la solenne Santa Messa di Pasqua e impartito la benedizione papale (in allegato e nella sezione “Documenti” del sito il testo dell’omelia).
 
Nel Mediacenter del sito è possibile vedere il video con gli auguri di mons. Nosiglia e il suo videocommento al Vangelo della domenica (courtesy Telesu.tv).
 
Qui di seguito il riepilogo degli appuntamenti dell’Arcivescovo nel corso della Settimana Santa:
 
-MARTEDÌ 15 aprile
Alle 21, presso la chiesa dei SS. Martiri in Torino, ha presieduto la Veglia di preghiera per i martiri del nostro tempo.
 
-MERCOLEDÌ 16 aprile
Alle 15.30, si è recato in visita ai malati dell’Ospedale Gradenigo.
Alle 18, a Collegno (TO), si è recato in visita al centro di ascolto “Pier Giorgio Frassati”.
Alle 19 Santa Messa nella parrocchia Madonna dei Poveri di Collegno (TO) per le famiglie dei dipendenti dell’Agrate.
 
-GIOVEDÌ 17 aprile
Alle 9.30 in Cattedrale ha presieduto la S. Messa Crismale (testo dell’omelia in allegato e nella sezione “Documenti” del sito).
Quindi si è recato in visita agli ospiti della Casa del clero San Pio X in Torino.
Dalle 14,30 alle 17,30 si è recato in visita ai detenuti del carcere Lorusso – Cutugno.
Alle 18 in Cattedrale ha presieduto la S. Messa in Coena Domini con la lavanda dei piedi a sei rappresentanti di comunità etniche; sei volontari che si dedicano alle persone immigrate, sole o in difficoltà.
 
-VENERDÌ 18 aprile
Alle 10, presso la parrocchia Sant’Alfonso Maria de’ Liguori in Torino, si è recato in visita alla Mensa del povero.
Alle 15.30, presso la casa dei padri della Sacra Famiglia, via Madonna della Salette, ha visitato i rifugiati.
Alle 18 in Cattedrale ha presieduto la celebrazione De Passione Domini.
Alle 21, partendo dal santuario della Consolata, ha guidato la Via Crucis (Cinque stazioni commentate da: un giovane in cerca di lavoro, un disoccupato, un padre separato, una mamma con bambini. un imprenditore in difficoltà). Il testo della meditazione dell’Arcivescovo e delle testimonianze nella sezione “Documenti” del sito.
 
-SABATO 19 aprile
Alle 21.30 in Cattedrale ha presieduto la solenne Veglia pasquale durante la quale ha conferito i sacramenti dell’iniziazione cristiana a 23 catecumeni (in allegato e nella sezione “Documenti” del sito il testo della sua omelia).