Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
11 Maggio 2017

Appuntamenti musicali sul territorio diocesano

Facebooktwitterpinterestmail
domenica 21 Maggio

– Settimana importante quella dal 14 al 21 maggio 2017 per i melomani, che non si lasceranno certo sfuggire la ripresa dell’allestimento del Regio di qualche anno fa del mozartiano «Flauto Magico». In programma anche il raro melologo «Werther» del settecentesco Pugnani, ispirato a Goethe e presentato dall’Orchestra Polledro in una nuova versione inedita.

Domenica 14: alle 21 presso la parrocchia del Sacro Cuore di Gesù di Collegno Savonera concerto del duo formato dal violoncellista Antonin Musset e della pianista torinese Angiola Rocca, vincitori del premio Luigi Nono 2016. È a cura dell’associazione Amici per la Musica.

Sabato 13: alle 20 al Vittoria serata dal titolo «Destination Paris» con l’Orchestra da camera Accademia, il violinista Adrian Pinzaru, il pianista Antonio Valentino e la voce recitante di Olivia Manescalchi in un programma tutto francese. Alle 21 in Conservatorio il melologo «Werther» del torinese Gaetano Pugnani a cura dell’Orchestra Polledro direttore Federico Bisio, con la voce recitante di Ugo Pagliai e Melania Giglio, regia di Daniele Salvo.

Lunedì 15: alle 20.45 per Aurore musicali, concerto di musica da camera all’Educatorio della Provvidenza di corso Govone 16a.

Martedì 16: alle 18.30, ultimo appuntamento per Polincontri classica. Concerto ospite organizzato dal Corso di laurea in Ingegneria del Cinema del Politecnico in collaborazione con la Scuola di musica elettronica del Conservatorio «G. Verdi» di Torino; «Electro Waves: capturing Brain Sounds», questo il titolo dell’intrigante performance a cura di Domenico Sciajno. Alle 20, al Regio va in scena il mozartiano «Flauto Magico » diretto da Asher Fisch con la regia di Roberto Andò; tra i protagonisti Ekaterina Bakanova, Antonio Poli, Olga Pudova. In settimana repliche mercoledì 17, giovedì 18, sabato 20 (invariabilmente alle 20) e domenica 21 (alle 15). Repliche successive fino a domenica 28.

Giovedì 18: alle 20.30 per il turno rosso dell’OsnRai, direttore James Conlon, si ascolta di Berlioz «Harold en Italie», Sinfonia in quattro parti (solista alla viola Ula Ulijona), poi «La Mer» di Debussy e per finire di Stravinskij «L’Uccello di fuoco» versione 1919. Replica venerdì ore 20, turno blu, concerto conclusivo di stagione. Sabato 20: alle 16, per la «Stefano Tempia», all’Accademia Albertina concerto dei vincitori del Premio Stefano Tempia (tra i migliori diplomati dell’anno 2016, Conservatorio di Torino).

Attilio PIOVANO
(testo tratto da «La Voce E il Tempo» del 14 maggio 2017)

21/05/2017 00:00
21/05/2017 00:00
Altro, Appuntamenti