Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

«Exodos, rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione»: mostra e ciclo di incontri alla Regione Piemonte

Facebooktwitterpinterestmail
venerdì 24 Febbraio

Torino – Resta aperta dal 24 gennaio al 24 febbraio 2017al Palazzo della Regione Piemonte – Sala mostre (Piazza Castello, 165 Torino) la mostra fotografica «Exodos, rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione»
INGRESSO LIBERO. La mostra è aperta tutti i giorni ore 10-18.
 
Nell’ambito della mostra fotografica è stato predisposto un palinsesto di iniziative di approfondimento sul tema.
CALENDARIO INCONTRI (a ingresso libero).
Giovedì 26 gennaio, alle ore 18, incontro sulla «Filiera dell'accoglienza_1», la distribuzione territoriale, i numeri, le modalità di assegnazione delle quote ai territori, l'esperienza del centro polifunzionale Fenoglio di Settimo Torinese gestito dalla Croce Rossa Italiana. Partecipano Renato Saccone, Prefetto di Torino, Ignazio Schintu, Emergency manager Croce Rossa italiana, Settimo Torinese (To), Elide Tisi, Vicepresidente Anci Piemonte, e Monica Cerutti, Assessora all’Immigrazione della Regione Piemonte.

Mercoledì 1 febbraio, alle ore 18, «Workshop con i fotografi_1»: partecipano Andreja Restek e Paolo Siccardi.

Giovedì 2 febbraio, alle ore 18, «Migrazioni: femminile plurale», incontro con Luisa Fernanda Guevara e Jacqueline Nieder, vincitrici dell'edizione 2016 del Concorso letterario nazionale Lingua Madre: racconteranno la propria esperienza di migrazione, in dialogo con l'ideatrice e responsabile del concorso, Daniela Finocchi l'Assessora all'Immigrazione Monica Cerutti e l’Assessora alla Cultura, Antonella Parigi, entrambe della Regione Piemonte. Un'occasione per ascoltare le voci delle protagoniste di questi esodi – fisici e simbolici – che stanno caratterizzando la contemporaneità e per conoscere da vicino le storie e i vissuti delle donne che hanno scelto di mettersi in relazione e a confronto con il paese d'accoglienza attraverso la scrittura e la narrazione del sé.

Lunedì 6 febbraio, alle ore 18, incontri sulla «Filiera dell'accoglienza_2» sulle esperienze di inclusione sociale. Intervengono Claudio Amerio, della cooperativa Crescere Insieme che ha curato il progetto della start up agricola Marameo, Francesca Pia, del Consorzio Sociale Alessandria Asti (Co.Al.A.), Giorgio Ferraris, sindaco del Comune di Ormea (Cn), Tommaso Pozzato, Presidente di Balon Mundial, Blenti Shehaj, Presidente Associazione Multietnica dei mediatori interculturali (A.M.M.I.) e Monica Cerutti, Assessora regionale ai Diritti e Immigrazione. Mercoledì 8 febbraio, alle ore 18, «Workshop con i fotografi_2»: partecipano Mauro Donato e Max Ferrero.

Giovedì 9 febbraio, alle ore 18, incontri sulla «Filiera dell'accoglienza_3» dedicato alla rete di accoglienza. Partecipano Annalisa Fontana, coordinatrice del centro richiedenti Asilo e Rifugiati del Comune di Chiesanuova, Mara Alacqua, Aps Cambalache di Alessandria, Princess Inyang Okokon, Piam onlus di Asti, e Monica Cerutti, Assessora regionale ai Diritti e all’Immigrazione.
Lunedì 13 febbraio, alle ore 16, seminario in lingua inglese, organizzato da Fieri, con la ricercatrice Heaven Crawley «Between the devil and the deep blue sea: unpacking the drivers of migration to Europe in 2015». Drawing on the findings of research our MEDMIG research with 215 people who crossed the Mediterranean from Turkey to Greece via the Eastern Mediterranean route during 2015, this paper challenges the construction of Europe’s migration ‘crisis’ as one constituting primarily ‘economic migrants’. The fact that the vast majority of those arriving in Greece came from countries in which there is well documented conflict and human rights abuse is reflected in the experiences of respondents, 91% of whom described being forced to leave their homes in Syria, Iraq, Afghanistan, Eritrea and elsewhere. But their detailed accounts of the factors driving this decision – and subsequent decisions to move on from countries such as Iran, Lebanon, Jordan and Turkey – tell a more complex story which challenges the legal and policy dichotomy between ‘forced’ and ‘voluntary’ migration and raises important questions about how to fully reflect this complexity in asylum decision making.

Mercoledì 15 febbraio, alle ore 18, «Workshop con i fotografi_3»: partecipano Marco Alpozzi, Giulio Lapone e Giorgio Perottino.

Giovedì 16 febbraio, alle ore 18, proiezione del documentario «Dust» di Stefano Tallia, segretario dell'associazione Stampa Subalpina, e Stefano Rogliatti: gli autori dialogheranno con Claudio Bertoldo, di Medici Senza Frontiere.  Lunedì 20 febbraio, alle ore 18, presentazione della web serie «Passaggi – Quando gli stranieri fanno integrazione» – partecipano le autrici, Simona Carnino e Carolina Lucchesini, il Presidente della cooperativa CISV Solidarietà, Michele Pizzino, il Direttore del Coordinamento Comuni per la Pace Provincia di Torino, Edoardo Daneo, l’assessora regionale ai Diritti e Immigrazione Monica Cerutti.

Mercoledì 22 febbraio, alle ore 18, «Workshop con i fotografi_4»: partecipano Max Ferrero e Paolo Siccardi.

Giovedì 23 febbraio, alle ore 18, incontro «I servizi di inclusione sociale e lavorativa messi in campo dalla Regione Piemonte»: modera Gianfranco Bordone, Direttore Coesione Sociale della Regione Piemonte, partecipano: Monica Cerutti, Assessora regionale ai Diritti e Immigrazione, Augusto Ferrari, Assessore regionale alle Politiche Sociali e Gianna Pentenero, Assessora regionale Istruzione, Formazione Professionale e Lavoro.

24/02/2017 00:00
24/02/2017 00:00
Altro, Appuntamenti