Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
19 Gennaio 2017

Proposte musicali sul territorio diocesano

Facebooktwitterpinterestmail
sabato 28 Gennaio

– Il fascino arcano delle sole voci (a cappella), una professionalità strepitosa, un repertorio che spazia dal Medioevo alla contemporaneità: in sintesi ecco la ricetta del successo ultradecennale dei King’s Singers, formazione di altissimo livello che si esibisce in Conservatorio il 28, entro il cartellone targato Um, per la gioia degli appassionati. E il 27 concerto per la Giornata della memoria al Regio.

Sabato 21: musiche di Mahler, Webern, Berg, e dei torinesi Erik Battaglia ed Enrico Correggia, alle 16 per la stagione della «Stefano Tempia», presso l’Accademia Albertina a cura dell’Ensemble Antidogma. Alle 20 al Teatro Vittoria «Lieder» schubertiani per la stagione dell’Unione musicale, interpreti Laura Capretti e Christian Chiggiato. Alle 20,30 al Regio concerto di prestigio a cura dell’Orchestra della Fondazione lirica torinese, sotto la guida della bacchetta di lusso di Nicola Luisotti; in programma per intero pagine di Mahler (la rarità di «Blumine», poi i «Canti del viandante» e la «Prima Sinfonia» inizialmente intitolata «Il Titano») prima parte di un più vasto progetto del Regio dedicato all’autore del celeberrimo «Adagietto».

Domenica 22: alle 15 al Regio ultima replica di «Pagliacci». Alle 17 a Palazzo Barolo, per Concertante, pomeriggio con il baritono Carmelo Corrado Caruso e la pianista Elda Laro (musiche di Schubert e Beethoven).

Lunedì 23: alle 15 al Baretti, per la rassegna di opere in video Baretti Opera House, proiezione del rarissimo «L’arbore di Diana», capolavoro di Vicente Martin Y Soler, nell’edizione con Laura Aikin e la direzione di Harry Bicket. Introduce la musicologa Silvana Chiesa. Alle 18,30 al Politecnico per Polincontri Classica, si parla di «Temperamento equabile», dunque musica e acustica (Giovanni Neri, ingegnere e musicologo).

Martedì 24: alle 20 al Vittoria per Um il Trio Quodlibet suona Boccherini, Schubert e Beethoven.

Mercoledì 25: alle 21 in Conservatorio, ancora per Unione musicale, concerto mozartiano con la Kammerorchester Basel diretta da Umberto Benedetti Michelangeli.

Giovedì 26: alle 20,30 concerto OsnRai con Beatrice Rana nel «Primo» di Cajkovskij; inoltre la «Quinta» di Šostakovic, dirige Lahav Shani e replica il venerdì alle 20.

Venerdì 27: alle 20,30 al Regio Concerto per la Giornata della memoria con Orchestra e Coro del Regio, musiche dell’ebreo Schonberg («Un sopravvissuto di Varsavia» per recitante coro e orchestra, attore Lavia) e, del romantico Mendelssohn, la solare Sinfonia «italiana». Dirige Roland Böer.

Sabato 28: alle 21 in Conservatorio recital dei King’s Singers per l’Unione musicale. S’intitola «Postcard». E il sold out è assicurato.

Attilio PIOVANO
(testo tratto da «La Voce E il Tempo» del 22 gennaio 2017)

28/01/2017 00:00
28/01/2017 00:00
Altro, Appuntamenti