Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

DEMOGRAFIA. Attratti da San Mauro

Reddito medio: 15 mila euro per residente – In crescita progressiva anche gli immigrati stranieri
facebooktwittergoogle_pluspinterestmail
San Mauro Torinese ha 19.311 abitanti, sul confine nord-ovest di Torino. Con poco più di 1.500 abitanti per chilometro quadrato è al nono posto in Piemonte per densità di popolazione. Gli abitanti sono cresciuti costantemente fino al 2008, quando hanno raggiunto il picco massimo di 19.333, mentre nei due anni successivi sono leggermente calati, seppur soltanto dello 0,1%. Dal 2002 al 2008 si è registrato un aumento di 1.245 residenti, soprattutto grazie a nuovi iscritti provenienti da altri comuni: un fenomeno che ha mantenuto il saldo migratorio in positivo. Dal 2009 il numero di coloro che si trasferiscono a San Mauro provenienti da un altro comune italiano sono diminuiti sensibilmente, passando dai 903 del 2008 ai 591 dell’anno successivo.

 
Nel 2010 c’erano 824 residenti stranieri, il 4,2% del totale. Il dato è in costante crescita dal 2005, quando di stranieri a San Mauro ne vivevano soltanto 481. La grande maggioranza (416) proviene dalla Romania e ha registrato un aumento del 2,5% rispetto al 2009; poi troviamo albanesi (71, +7,6%), marocchini (56, -20,6%) e moldavi (43, +19,4%).
 
Il reddito imponibile medio per dichiarante nel 2009 era di 25.922 euro, in calo rispetto ai 26.280 dell’anno precedente, ma comunque superiore del 9,4% rispetto al 2005, mentre il reddito imponibile pro capite si attesta a 15.377 euro.
 
Per quanto riguarda il numero di imprese presenti sul territorio sanmaurese i dati Infocamere indicano che sono 1.902, in aumento rispetto alle 1892 del 2009. In particolare risultano essere presenti 274 attività manifatturiere, 216 imprese del settore costruzioni, 556 del commercio, 83 del turismo.
Massimo PALMISCIANO
Testo tratto da «La Voce del Popolo» dell’8 gennaio 2012