Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
facebooktwitterrssyoutubemail

Commemorazione di Marchionne, mons. Nosiglia: «È stato per tutti uno sprone a non perdere mai la speranza»

Venerdì 14 settembre 2018 in Duomo l'Arcivescovo ha celebrato la Messa di suffragio
Sergio Marchionne e mons. Nosiglia in occasione della visita dell’Arcivescovo allo stabilimento Maserati nel 2013
facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Si è tenuta venerdì 14 settembre 2018 alle 11, in Duomo a Torino, la commemorazione di pubblica di Sergio Marchionne, ex amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles, scomparso il 25 luglio scorso a 66 anni, dopo oltre 14 anni di attività all’interno del gruppo.

L’arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia, ha presieduto la celebrazione della Messa di suffragio, alla presenza dei familiari, dei vertici dell’azienda e, si legge in una nota di FCA, «di tutti coloro che hanno avuto modo di apprezzare quei valori di umanità e responsabilità di cui Sergio Marchionne è sempre stato il più convinto promotore nel lavoro e nella vita privata». In allegato il testo dell’omelia di mons. Nosiglia.

Il dirigente, tumulato nel cimitero di Vaughan, in Canada, sarà ricordato anche negli Usa: il prossimo 27 settembre ad Auburn Hills, Detroit, dove ha sede la Fca, è in programma un’altra cerimonia commemorativa.