Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Approfondimenti

Facebooktwitterpinterestmail
Il motto che il nostro Cardinale Arcivescovo ha proposto per l’Ostensione del 2010, Passio Christi passio hominis, evidenzia un’inscindibile corrispondenza fra due esperienze umane, che si rispecchiano l’una nell’altra. Da sempre la parola di Pilato “Ecco l’uomo” è ascoltata come un invito a vedere concentrarsi nella sofferenza di Gesù tutte le sofferenze umane: quell’Uomo incorpora il destino di tutti gli uomini. E in realtà è così, perché il nostro dolce Redentore è venuto a caricarsi, a portare su di sé, quanto di negativo l’uomo ha incontrato e accumulato sul suo cammino, e l’uomo non trova aiuto migliore nella incessante lotta contro il male che nell’affidarlo alla potenza liberatrice messa in atto dall’intervento del Fratello venuto dall’alto, per farsi carne nella solidarietà più piena.

 
Questo mistero trova la sua descrizione più coinvolgente nella realtà della Sindone. Essa ci mostra l’Uomo e in essa ogni uomo si sente accolto e rappresentato […]
 
Mons. Giuseppe Ghiberti
dal Sussidio Liturgico-Pastorale 2009-2010